QR code per la pagina originale

Apple brevetta gli schermi a sensori e il Mighty Mouse

,

Ancora brevetti per Apple. Tra i più interessanti che sono stati riconosciuti, segnaliamo quello relativo alla forma, al brand e alle tecnologie impiegate nel Mighty Mouse, e una avveniristica tecnica per implementare sensori negli schermi, una novità che potrebbe avere un enorme impatto nei mercati consumer ed enterprise.

Lo US Patent and Trademark Office ha accordato ad Apple i diritti non soltanto per la tecnologia del Mighty Mouse, ma anche per il suo design. E sebbene fu introdotto nel mercato come prodotto consumer nell’agosto del 2005, la richiesta di brevetto risale invece al marzo del 2003.

L’altro notevole brevetto, intitolato Display con sensori integrati, descrive un prodotto non ancora rilasciato che promette di apportare grosse novità nel settore dei computer e dispositivi integrati. Lo schermo congegnato da Apple, infatti, contiene sulla sua superficie sia pixel che elementi sensibili alla luce (detti “image elements”). Ne risulta un pannello in grado di mostrare immagini e al contempo acquisirne, come una sorta di webcam integrata nello schermo stesso.

Integrandola in prodotti come iMac, MacBook, iPhone e iPod touch, la videoconferenza diverrebbe ancora più naturale e spontanea poiché gli utenti non sarebbero più costretti a guardare verso la iSight.

Frutto dell’ingegno di Michael Uy, quest’ultimo brevetto risale al giugno del 2004.