QR code per la pagina originale

In arrivo il WiMax mobile di Huawei

,

Arriva in Italia con “Retelit” il WiMax mobile. La scelta per lo sviluppo della prima rete WiMax 802.16e è ricaduta sulla cinese Huawei.

Grazie alla tecnologia MIMO (multiple input, multiple output), è possibile aumentare la copertura sia quantitativamente che qualitativamente.

Retelit, che detiene la licenza per la frequenza BWA a 3,5 Ghz, ultimamente si è vista protagonista di un accordo con l’operatore “WI+” per la copertura in WiMax di Lombardia e Piemonte. Gilberto di Pietro, direttore generale dell’azienda ha commentato:

Il piano di sviluppo di Retelit È rigoroso, stiamo lavorando duramente per coprire il Nord e il Centro Italia. Huawei, grazie alla sua grande esperienza e alla tecnologia di altissimo livello nel campo del WiMax mobile, porterà la nostra rete a servire i nostri clienti con eccezionali servizi di accesso alla banda larga wireless

Ricordiamo che il protocollo 802.16e denominato WiMax mobile dovrebbe permettere ad un terminale di collegarsi alla rete da un veicolo in movimento fino alla velocità di 120 km/h.