QR code per la pagina originale

Xbox 360 è il nuovo veicolo di Sky

La console di Microsoft a partire dall'autunno offrirà sia in Gran Bretagna e in Irlanda che in Italia la trasmissione dei contenuti di Sky Player. Quindi film on demand ed eventi sportivi in diretta, tutto in qualità standard e attraverso Xbox Live

,

Xbox continua la marcia inesorabile verso la conquista della posizione dominante sotto il televisore. La console di Microsoft dopo aver stretto diversi accordi per la trasmissione di film on demand a pagamento ora è pronta ad aprire (anche in Italia) alla televisione satellitare.

Un accordo con Sky farà infatti sì che le trasmissioni via satellite possano essere ricevute dalla Xbox360 sia in Gran Bretagna e Irlanda (BSkyB) che in Italia (Sky). Dal prossimo autunno partirà una programmazione ad hoc che comprende film on demand e Sky Sports, alla quale saranno aggiunte le potenzialità di comunicazione in tempo reale di Xbox Live. Niente alta definizione, però: al momento il segnale Sky sarà in qualità standard, sia per quanto riguarda la parte in differita che per quanto riguarda quella in diretta.

La programmazione infatti sarà in linea di massima quella disponibile già ora in rete da SkyPlayer, tanto che per ricevere correttamente il segnale è necessaria una connessione di almeno un Megabit al secondo. Non ci sarà sottoscrizione per chi non è già cliente Sky, ma unicamente una tariffa pay-per-view.

Curiosamente sembra che Sky offrirà anche un sistema di chat virtuale in tempo reale mediata dagli avatar della nuova dashboard di Xbox. Sarà dunque possibile guardare le partite di calcio assieme ad altri avatar di altri spettatori proprietari di Xbox e scambiare commenti sul contenuto comune.

Sky su Xbox 360

Sky su Xbox 360

«I nostri clienti ci hanno detto che avrebbero voluto accedere alla televisione attraverso le console e ancora una volta la Xbox fornirà un’offerta ricchissima che mette in primo piano l’intrattenimento» ha commentato Neil Thompson, capo di Xbox Uk and Ireland. Infatti nel Regno Unito le altre due console (Playstation 3 e Wii) già offrono contenuti televisivi on demand grazie all’accordo con la BBC e il suo iPlayer.