QR code per la pagina originale

Il VoIP WiMax Fujitsu per l’Africa

,

Fujitsu in collaborazione con Smile Communications Ltd ha presentato ad Amsterdam, al WiMax Forum Global Congress, il primo telefono low cost e servizio WiMax Voice-over-IP (VoIP), pensato per i paesi in via di sviluppo.

Il telefono presentato è un apparecchio da scrivania a batterie con sistema operativo Linux e dotato di un interfaccia molto intuitiva. L’obiettivo dell’azienda è quello di fornire servizi di comunicazione a basso costo proprio sfruttando la tecnologia voice over IP.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Asca:

La seconda generazione Fujitsu di soluzioni al silicio WiMax è costituita da un dispositivo a baseband e basso consumo, un ricetrasmettitore RF a tripla banda e un chip a gestione energetica ottimizzata dotato di un protocol stack WiMax con certificazione WiMax Forum.

Fujitsu fornisce assistenza H/W e S/W ai vendor di terminali per applicazioni periferiche per PC, terminali portatili a basso consumo “full mobile” e sistemi embedded.

Smile Communications ha già annunciato che, a breve, lancerà gli apparati WiMax in Uganda.

La speranza è che, grazie alla tecnologia senza fili, possano essere soddisfatte le esigenze dei nuovi mercati. Grazie al WiMax è più semplice far giungere i servizi in ampie regioni, cosa impensabile con tecnologie cablate.