Il Blu-ray sempre più vicino al 3D

All’ IFA di quest’anno la BDA (Blu-ray Disc Association) ha confermato che il 2010 sarà un anno importante per il 3D e il Blu-ray, sottolineando che Panasonic e Sony rilasceranno il prossimo anno dei modelli TV con supporto per il 3D e che la data di rilascio delle specifiche per il 3D Full HD Blu-ray

All’ IFA di quest’anno la BDA (Blu-ray Disc Association) ha confermato che il 2010 sarà un anno importante per il 3D e il Blu-ray, sottolineando che Panasonic e Sony rilasceranno il prossimo anno dei modelli TV con supporto per il 3D e che la data di rilascio delle specifiche per il 3D Full HD Blu-ray sarà dicembre di quest’anno.

Lo standard Blu-ray è ora nella posizione ideale per essere il catalizzatore che porta l’intrattenimento 3D nelle case.

La BDA ha formato un team di sviluppo le cui priorità per definire le specifiche sono: i 1080p per occhio, la connettività Internet e la retro-compatibilità con i prodotti 2D. L’Alleanza Blu-ray lavora di comune accordo con i team di sviluppo sia MPEG che HDMI nella creazione di questo insieme di linee guida.

BDA, nella stessa conferenza, oltre ai normali canali di distribuzione cinematografici, prende in esame anche altri metodi per la diffusione dei contenuti 3D, uno dei quali è Internet, anche se in Europa questo risulta ancora piuttosto difficile a causa delle connessioni poco performanti.

Ti potrebbe interessare
Ritardi per iMac 27″? Non dipendono da difetti hardware
Apple

Ritardi per iMac 27″? Non dipendono da difetti hardware

I ritardi nella consegna di iMac 27″ sono sempre stati attribuiti ai suoi difetti hardware, quali le fratture ai margini dello schermo. Di conseguenza, si pensava che Cupertino avesse interrotto la produzione per porre rimedio a queste problematiche. Di poche ore fa, tuttavia, la smentita da parte di Apple: i ritardi di iMac 27″ sarebbero

Mozilla Foundation, rallentano i ricavi
Business

Mozilla Foundation, rallentano i ricavi

I ricavi per la fondazione legata al celebre browser Firefox sono aumentati del 5% su base annua. L’accordo per le ricerche con Google costituisce la prima fonte di ricavo per Mozilla Foundation, che esclude per ora la creazione di un Firefox OS

FTC: urgono linee guida per i post promozionali
Web e Social

FTC: urgono linee guida per i post promozionali

La Federal Trade Commission statunitense sta vagliando una serie di linee guida per rendere più trasparenti i post prodotti dietro compenso dai blogger per promuovere determinati beni o servizi. L’ipotesi di maggiori norme trova contraria la blogosfera

TallyGenicom 5040 la stampante ad aghi
stampante

TallyGenicom 5040 la stampante ad aghi

Completamente scomparse dagli scaffali dei negozi di informatica, i dispositivi con scrittura ad aghi, risultano molto efficienti e indispensabili per: enti pubblici, banche, punti vendita e assicurazioni; infatti, la particolarità di “calcare” il foglio come una vera penna biro, rendono il sistema insostituibile dove sia richiesta la scrittura su carta carbone.TallyGenicom, azienda americana da sempre

Recuperare dalla SIM card gli SMS cancellati
Smartphone

Recuperare dalla SIM card gli SMS cancellati

Devo ammettere che non sapevo della possibilità di riportare alla luce i messaggi SMS cancellati dalla SIM. SIMCon fa proprio questo (oltre a decine di altre funzionalità), permette di recuperare dalla SIM card i messaggi SMS che sono stati cancellati e che dal telefono non sono più leggibili; per utilizzare SIMCon è necessario utilizzare un