QR code per la pagina originale

Agcom impugna la sentenza del TAR sulla portabiltità

,

L’autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom) ha annunciato di voler impugnare la Sentenza del Tar del Lazio che ha accolto il ricorso dei gestori verso la delibera 78/08 dell’Autorità stessa. Tale delibera aveva stabilito un tempo pari a 3 giorni per la portabilità da un gestore telefonico all’altro.

“Un atto dovuto” è stato il commento di Paolo Landi, Segretario Generale Adiconsum a cui sta a cuore la difesa della delibera Agcom 78/08. Tale delibera è fondamentale perché i consumatori abbiano una portabilità del proprio numero mobile rapida e senza pratiche dubbie come avviene in tutti i Paesi europei.

Adiconsum auspica che il Consiglio di Stato possa ripristinare la decisione 78/08 nella sua integrità cosicché il mercato della telefonia mobile permetta al consumatore di scegliere la compagnia telefonica da utilizzare per la qualità del servizio offerto.

Tale decisione è importante, sempre secondo Adiconsum, per non permettere regole che limitino i comportamenti dei cittadini offrendo privilegi alle aziende maggiori. Viene auspicato anche il lancio di offerte sempre più convenienti da parte dei vari gestori che siano però svincolate dalla portabilità del numero mobile.