QR code per la pagina originale

TIM senza scatto: 15 centesimi verso tutti

,

Otre all’interessante profilo tariffario TIM 10, che ricordo permette di telefonare al costo di 10 centesimi al minuto più scatto alla risposta, il primo operatore telefonico mobile italiano ha lanciato altre offerte in “edizione limitata“.

Dal 10 settembre 2009 sono state commercializzate alcune particolari TIMCard con prezzo al pubblico di 10 euro, di cui 5 euro di traffico telefonico senza scadenza e 5 euro di costo di attivazione. Oltre a TIM 10, il cliente potrà scegliere un altro profilo tariffario promozionale adatto questa volta a chi effettua chiamate prevalentemente brevi: TIM senza scatto.

TIM senza scatto, proprio per l’assenza del costo fisso alla risposta, si propone come una tariffa realmente vantaggiosa. Ecco il dettaglio dei costi (ricordo che la tariffazione è a scatti di 15 secondi):

  • 15 ?cent/min per tutte le chiamate verso numeri TIM, Rete Fissa e altri operatori mobili;
  • nessuno scatto alla risposta;
  • 10 ?/cent per SMS verso tutte le direttrici nazionali;
  • 15 ?/cent per MMS verso numeri TIM ed email (sia nazionali che internazionali;
  • 60 ?/cent per MMS verso numeri altri operatori mobili e numeri di rete fissa.

TIM senza scatto, come TIM 10 e gli altri profili tariffari in edizione limitata, è disponibile solo per le nuove attivazioni ed è chiuso alla migrazione da parte di altri profili TIM. Le TIMCard con profilo tariffario TIM Base New “sfuse”, già presenti nei negozi, manterranno lo stesso costo commerciale attuale, ovvero di 5 euro.