QR code per la pagina originale

Opera Mini si riscopre grande

Opera Software ha rilasciato la versione 5 del proprio browser Opera Mini. La nuova versione introduce il tabbed browsing, gestione delle password nelle procedure di login, interfaccia ottimizzata all'uso su dispositivi touchscreen ed altre migliorie

,

Nella competizione tra browser tradizionali non è forse riuscito a dire la propria per quanto meritato dalle innovazioni portate sul campo, ma nel mondo mobile la situazione è differente: Opera Software rimane un nome di prestigio che, soprattutto sui piccoli schermi dei cellulari, fin dall’inizio ha saputo scommettere sulla rivoluzione mobile con prodotti immediatamente interessanti. Il gruppo ha ora compiuto un nuovo passo in questa direzione partorendo la versione 5 del proprio Opera Mini (browser che, solo lo scorso Luglio, ha oltrepassato con la versione 4.2 il traguardo della 10milionesima pagina aperta).

La nuova versione, estremamente leggera ed utilizzabile su gran parte dei telefoni cellulari sul mercato, apporta al browser 4 caratteristiche su tutte: in primis v’è il tabbed browsing, il che conferisce particolari comodità all’utente che deve destreggiarsi su di uno schermo troppo piccolo per poter affiancare più finestre; si segnala anche Speed dial, un sistema semplice di organizzazione dei siti più utilizzati per potervi accedere con massima ottimizzazione della velocità di caricamento; il browser prevede nuovi tipi di interazione ottimizzando l’uso sia su cellulari con tastiera, sia su cellulari dotati soltanto di controllo touchscreen; si evidenzia infine il password manager, strumento utile a gestire le proprie procedure di login con la massima semplicità. Il tutto va ad inserirsi in una interfaccia rivista e migliorata, ottimizzando il browser alle maggiorate responsabilità che ricopre sugli odierni dispositivi attivi in mobilità.



C’è un’area, inoltre, alla quale Opera sembra aver fatto particolare riferimento con il nuovo Opera Mini 5. Una versione apposita, infatti, è disponibile per dispositivi Blackberry, offrendo agli stessi una integrazione speciale in grado di fornire funzionalità aggiuntive quali ad esempio un pratico copia/incolla.

Il download dal proprio cellulare è possibile mediante collegamento alla pagina “m.opera.com/next“.