VIA aggiorna la famiglia di processori Nano

Il mercato dei processori è dominato da Intel e AMD, con soluzioni indirizzate a varie tipologie di utenti. VIA Technologies, un tempo famosa per i suoi chipset, cerca di sottrarre quote ai due big con le CPU a basso consumo Nano.In particolare, con la nuova serie Nano 3000 ha come obiettivo quello di contrastare il

Il mercato dei processori è dominato da Intel e AMD, con soluzioni indirizzate a varie tipologie di utenti. VIA Technologies, un tempo famosa per i suoi chipset, cerca di sottrarre quote ai due big con le CPU a basso consumo Nano.

In particolare, con la nuova serie Nano 3000 ha come obiettivo quello di contrastare il monopolio di Atom nel settore dei netbook, nettop e PC all-in-one.

I processori Nano 3000 sono pienamente compatibili con tutti i sistemi operativi Microsoft, compreso il nuovo Windows 7, e con tutte le distribuzioni Linux. L’utilizzo del socket NanoBGA2 consente inoltre un aggiornamento dei sistemi esistenti, in quanto compatibili pin-to-pin con i processori della serie Nano 1000 e Nano 2000, oltre che con le CPU C7, C7-M ed Eden.

Nonostante i processori siano realizzati con processo produttivo a 65 nanometri (architettura Isaiah), i consumi dichiarati da VIA sono estremamente bassi in idle e variano da 100 mW per i modelli U3000 a 500 mW per i modelli L3000, caratterizzati da frequenze di clock tra 1 GHz e 2 GHz con FSB pari a 800 MHz.

Tutti i processori supportano istruzioni a 64 bit, tecnologia di virtualizzazione, istruzioni SSE4 e la funzionalità di cifratura e sicurezza VIA PadLock Security Engine. I primi sample sono stati distribuiti agli OEM e ai produttori di schede madre, mentre la produzione di massa inizierà nel primo trimestre 2010.

Ti potrebbe interessare
Video di presentazione per Desire HD e HTCSense.com
Google

Video di presentazione per Desire HD e HTCSense.com

HTC ha appena reso disponibile sul suo canale YouTube un video per introdurre meglio al pubblico il recentemente annunciato Desire HD e la sua nuova piattaforma HTCSense.com.Del primo abbiamo già potuto apprezzare le caratteristiche tecniche, quest’ultime pensate per rendere più semplice e “social” la vita degli utenti.

Il settembre grigio di Google
Software e App

Il settembre grigio di Google

Settembre non rimarrà negli annali di Google. Il motore è cresciuto esponenzialmente negli ultimi 12 mesi, ma nelle ultime settimane ha registrato un improvviso stop che risalta alla luce della crescita precedente. Buone le performance di Live Search

Cade il Nasdaq, crolla Apple
Business

Cade il Nasdaq, crolla Apple

Le cattive notizie provenienti dalla crisi dell’economia USA si riflettono pesantemente anche sui titoli tecnologici. Ma uno su tutti paga il cattivo momento: Apple va al tracollo (-17.42%) subendo stime al ribasso circa le vendite di Mac ed iPhone

Disabilitati per sbaglio alcuni account Gmail
Software e App

Disabilitati per sbaglio alcuni account Gmail

In un tentativo di abbattere con la forza gli account spammer, Google disabilita per errore alcuni account assolutamente legittimi (meno dell’1%) ma riassicura gli utenti colpiti che nessun dato è andato perso, ma molta posta in arrivo è stata respinta

Il valore dell’informazione
Web e Social

Il valore dell’informazione

L’attività economica di un sito web è spesso legata al filo dell’informazione. A maggior ragione se quel sito web vive di pubblicità.Iniziando dalle informazioni che si possono estrapolare sui semplici visitatori, fino ad arrivare alla raccolta delle informazioni riguardanti gli utenti registrati, il miglior punto di partenza per impostare una strategia di vendita dei propri