iPhone Folders, accedere all’iPhone da Internet Explorer

iPhone Folders è add on per Internet Explorer che permette di accedere al dispositivo portatile Apple mediante connessione Bluetooth, direttamente dal browser. Nel caso si tratti di un iPhone sottoposto a jailbreak l’accesso viene esteso a tutte le cartelle, mentre collegandosi ad un telefono non sbloccato, viene limitato alla sola directory dei contenuti multimediali.

iPhone Folders è add on per Internet Explorer che permette di accedere al dispositivo portatile Apple mediante connessione Bluetooth, direttamente dal browser. Nel caso si tratti di un iPhone sottoposto a jailbreak l’accesso viene esteso a tutte le cartelle, mentre collegandosi ad un telefono non sbloccato, viene limitato alla sola directory dei contenuti multimediali.

Ti potrebbe interessare
Una micro Web TV italiana: Orso TV
Web e Social

Una micro Web TV italiana: Orso TV

Ecco un piccolo caso di micro Web TV made in Italy. Stiamo parlando di Orso TV, la Web TV delle valli piemontesi Orco e Soana, realizzata da CSP-Innovazione nelle ICT per conto della Regione Piemonte.Si tratta di un’idea che nasce all’interno del programma regionale WI-PIE, promosso e sostenuto dalla Regione Piemonte, per dotare la regione

Inesorabile calo di audience per le TV generaliste terrestri
Web e Social

Inesorabile calo di audience per le TV generaliste terrestri

Uno sguardo in chiave europea al crescente calo di audience dei canali generalisti terrestri. Questo l’obiettivo di una ricerca a cura dell’e-Media Institute che ha evidenziato come nei principali Paesi europei si è rafforzata la tendenza di lungo periodo che vede i canali generalisti terrestri perdere significative quote di ascolto a favore di altre forme

La tecnologia è arredamento
Smart Home Web e Social

La tecnologia è arredamento

La grande rivoluzione degli anni ’80 è stata nel fatto che la televisione è divenuta il centro del salotto. Pertanto doveva esserci un mobile che la sorreggesse e le potesse dare importanza. Di fronte doveva esserci un divano, perchè l’abitudine di fruizione prevedeva che la famiglia si riunisse davanti al TG1 prima di guardare il