Nuovo case CM 690 II da Cooler Master

Cooler Master aggiorna il noto case CM 690 presentando la nuova serie CM 690 II costituita dai due modelli CM 690 II Regular e CM 690 II Advanced.Nonostante si tratti di case mid tower, l’incremento dello spazio interno rispetto alla serie precedente consente di installare fino a tre schede video, due radiatori per unità di

Cooler Master aggiorna il noto case CM 690 presentando la nuova serie CM 690 II costituita dai due modelli CM 690 II Regular e CM 690 II Advanced.

Nonostante si tratti di case mid tower, l’incremento dello spazio interno rispetto alla serie precedente consente di installare fino a tre schede video, due radiatori per unità di raffreddamento a liquido e dissipatori per CPU di grandi dimensioni come il Coller Master V10.

Il telaio è formato da una struttura mesh in acciaio dotata di filtri antipolvere sulla parte frontale, superiore e inferiore. Grazie alla possibilità di installare fino a 10 ventole interne (di cui 3 fornite di serie) viene garantito un miglior flusso d’aria in entrata e uscita e contemporaneamente si evita che le ventole vengano intaccate dalla polvere.

Le dimensioni sono 214,5 x 511,8 x 528,8 mm, mentre il peso è di circa 10 Kg. Per quanto riguarda la distribuzione degli spazi interni, troviamo 4 vani da 5,25 pollici, 6 vani da 3,5 pollici (di cui 4 nascosti) e un vano da 3,5 pollici accessibile dall’esterno, ricavato da un vano da 5,25 pollici.

Il pannello di I/O è costituito da 2 porte USB 2.0, una porta eSATA, ingresso microfono e uscita audio AC97 con supporto HD. Le ventole di serie sono installate nella parte frontale (140 mm a 1200 rpm), nella parte posteriore (120 mm a 1200 rpm) e nella parte superiore (140 mm a 1200 rpm).

Il modello Advanced si distingue dal modello Regular per la presenza di una adattatore per hard disk da 1,8 pollici, 2,5 pollici e drive SSD; inoltre un braccetto di ritenzione in acciaio per GPU, dotato di supporto per una ventola, è in grado di sostenere il peso di 3 schede video.

Infine, un dock esterno per hard disk SATA posizionato nella sezione superiore del case, permette di accedere al disco senza doverlo installare all’interno del proprio PC oppure senza dover utilizzare un box esterno.

Il case CM 690 II Advanced sarà disponibile, a partire dalla fine del mese di gennaio, ad un prezzo consigliato di 89,00 ? IVA inclusa.

Ti potrebbe interessare
Mappyfriends: il social network per le ferie
Web e Social

Mappyfriends: il social network per le ferie

L’estate ormai alle porte e la pianificazione delle ferie è già nei progetti di molti. Da sempre viaggi e turismo sono fra le voci più cliccate sul Web. Molti cercano informazioni, selezionano mete, scelgono dove dormire, mangiare o divertirsi, comprano i biglietti, prenotano i traghetti. Ora queste attività sono diventate anche sociali.

X2 lancia iTablet, nuovo concorrente dell’iPad con Windows e GNU/Linux
Apple

X2 lancia iTablet, nuovo concorrente dell’iPad con Windows e GNU/Linux

Che Apple abbia lanciato una nuova tendenza, quella dei tablet, con il suo neo annunciato iPad, non vi è ormai alcun dubbio. Varie società hanno infatti sin da subito seguito la scia del nuovo e atteso prodotto annunciando i propri tablet, nel tentativo di inserirsi in questo nascente mercato che entro il 2014 dovrebbe avere

Leopard gratis (quasi) per alcuni clienti
Apple

Leopard gratis (quasi) per alcuni clienti

Apple ha da poco comunicato alcune interessanti caratteristiche per la vendita di Leopard: tutti coloro che hanno acquistato un Mac dopo il 1 ottobre potranno avere Leopard gratis (quasi gratis), infatti, pagando le spese di spedizione (8,95 Euro) Apple manderà a casa la nuova versione del Mac OS X.Questa mossa era attesa da molti ma

nVidia Tesla: GPU Computing Processor
gpgpu nvidia schedagrafica

nVidia Tesla: GPU Computing Processor

nVidia, da sempre leader nel settore delle schede video, ha annunciato una nuova linea di GPU denominata Tesla.Tesla, differentemente da GeForce, destinata prevalentemente ai videogame, troverà spazio in potenti workstation grazie all’incredibile potenza di calcolo della sua GPU, affidata a 128 parallel processor in grado di generare fino a 518 gigaflops di calcolo parallelo.I suoi

Microsoft, in arrivo nuove patch
Software e App

Microsoft, in arrivo nuove patch

Martedì 10 Aprile sarà nuovamente giorno di patch per gli utenti Microsoft. Nella puntuale Security Bulletin Advance Notification il gruppo ha comunicato che è pronta la soluzione per 4 vulnerabilità in Windows e per una nel Content Management Server