Loewe Reference 52: intrattenimento per tutta la casa

Da Loewe un nuovo sistema completo per l’home entertainment, dalle linee sottili e che sfrutta il nero come colore principale, con eleganti inserti in alluminio.La TV, con uno spessore davvero molto contenuto (solo 6 cm) e una diagonale da 52 pollici, sembra quasi essere sospesa in aria, grazie al piccolo piedistallo posto al centro. Un

Da Loewe un nuovo sistema completo per l’home entertainment, dalle linee sottili e che sfrutta il nero come colore principale, con eleganti inserti in alluminio.

La TV, con uno spessore davvero molto contenuto (solo 6 cm) e una diagonale da 52 pollici, sembra quasi essere sospesa in aria, grazie al piccolo piedistallo posto al centro. Un oggetto di design che a prima vista incanta per l’estetica, ma ad uno sguardo più approfondito mostra molto di più.

Reference 52, questo il nome del prodotto in questione, è frutto di oltre due anni di sviluppo. Non è un semplice televisore, ma un vero e proprio sistema di automazione domestica e home entertainment. La qualità delle immagini è altissima: risoluzione Full HD 1080p, con supporto alla frequenza di aggiornamento di 200 Hz.

Integrato nell’apparecchio ci sono un ricevitore HDTV e un hard disk con 500 GB di capacità, in grado di registrare e riprodurre in differita le trasmissioni, grazie alla funzione di time shifting.

Non manca nemmeno un mediaplayer, per la visualizzazione di DVD e l’accesso alla musica dal Web, con le oltre 8.000 stazioni radio compatibili.

Grazie ad un altro dispositivo, il Reference Mediacenter, da abbinare alla televisione, si ha a disposizione anche un lettore CD e DVD, un interfaccia per iPhone e iPod, un sintonizzatore FM RDS, due porte di archiviazione USB ed infine connettività LAN e wireless, per l’accesso ai contenuti del network domestico.

In realtà Reference 52 rappresenta anche un vero e proprio dispositivo per tutta l’abitazione. È possibile infatti gestire dal device tutte le sorgenti audio distribuite nella casa e, grazie ai ricevitori multiroom, permette la diffusione simultanea e personalizzata di differenti contenuti musicali.

A corredo di questo sistema, un set di altoparlanti ultrapiatti, Reference Sound Speaker insieme al SubWoofer Reference Sound Highline, dalla qualità audio eccellente e perfettamente integrati con il design della TV.

Per chi invece non può fare a meno dell’alta definizione, Loewe propone nel kit anche il lettore Blu-ray Bluetech Vision, che assicura immagini Full HD a 24 frame al secondo, con una memoria interna da 1 GB, connettore Ethernet e pieno supporto al protocollo BD-live, per il download di contenuti extra e degli aggiornamenti dei dischi.

Ti potrebbe interessare
iPhone 5: quasi ultimati i test sul nuovo hardware
Apple

iPhone 5: quasi ultimati i test sul nuovo hardware

I lavori sull’iPhone 5 sarebbero ormai in fase conclusiva e Apple inizierà a produrlo a luglio, in modo tale da avere il tutto pronto per settembre, mese in cui la quinta generazione del melafonino arriverà nei negozi.Lo ha specificato 9to5Mac, spiegando come Apple stia ormai ultimando la fase di test sul nuovo hardware: l’azienda di

Intel mira Apple per i chip di iPad e iPhone
Apple

Intel mira Apple per i chip di iPad e iPhone

C’è già riuscita nel 2005, quando ha strappato un contratto a Apple per la transizione dei Mac dall’architettura PPC a quella x86. Ora Intel vuole nuovamente conquistare Cupertino, questa volta sul comparto mobile: pare che il famoso chipmaker voglia diventare il principale fornitore di unità di calcolo per i futuri iPad e iPhone. A rivelarlo

110 minuti senza WordPress.com
Web e Social

110 minuti senza WordPress.com

Un grave malfunzionamento in un datacenter ha mandato in tilt per quasi due ore la piattaforma WordPress.com. Il disservizio ha reso inaccessibili oltre 10 milioni di blog, compresi alcuni celebri spazi online come TechCrunch

Beta80Group, cercasi neolaureati informatici a Mantova
Web e Social

Beta80Group, cercasi neolaureati informatici a Mantova

Beta80Group è un’azienda che vende software e soluzioni informatiche specifiche per aziende ed enti negli ambiti più diversi.I loro prodotti coprono una vasta gamma di esigenze aziendali: dalla gestione operativa di magazzino al protocollo di documenti, passando attraverso la gestione della tracciabilità della produzione farmaceutica, e così via.

8 milioni di netbook entro fine anno
Gadget e Device

8 milioni di netbook entro fine anno

Il fiorente comparto dei mini laptop dovrebbe raggiungere gli 8 milioni di unità vendute entro fine anno, secondo la società di consulenza MIC. Competitività e differenziazione dell’offerta saranno i punti cardine per mantenere il medesimo trend nel 2009