Sony HDR-XR550VE: la compatta semi-professionale

Secondo le caratteristiche tecniche riportate sul sito ufficiale, la Sony HDR-XR550VE può considerarsi una delle videocamere compatte più tecnologicamente avanzate presenti sul mercato. Pur nei limiti oggettivi che una compatta presenta, troviamo, infatti, un vero e proprio concentrato di tecnologia Sony che dovrebbe garantire prestazioni top nella registrazione video, audio e nella cattura di immagini

Secondo le caratteristiche tecniche riportate sul sito ufficiale, la Sony HDR-XR550VE può considerarsi una delle videocamere compatte più tecnologicamente avanzate presenti sul mercato. Pur nei limiti oggettivi che una compatta presenta, troviamo, infatti, un vero e proprio concentrato di tecnologia Sony che dovrebbe garantire prestazioni top nella registrazione video, audio e nella cattura di immagini fisse.

Il design, ereditato in parte dai precedenti modelli Sony della stessa fascia, è elegante ed ergonomico. La ghiera di controllo manuale del fuoco e dell’esposizione è posta sotto l’obiettivo come nei modelli professionali e lo schermo LCD touchscreen da 3,5″ permette di avere un perfetto controllo sulle immagini in qualunque posizione si voglia utilizzare la videocamera.

Il sensore CMOS da 1/2,8 pollici ad alta sensibilità è stato studiato per consentire la registrazione di video anche in condizioni di scarsa luminosità riducendo al minimo il disturbo dell’immagine. La risoluzione massima possibile è di 12 megapixel per le immagini fisse e 6,63 megapixel per i video in 16:9 alla massima risoluzione.

La camera è dotata di un Hard Disk interno da 240 GB che può registrare fino a 26 ore di video in Full HD interlacciato 1920 x 1080 a bitrate massimo e fino a 101 ore in qualità inferiore. La memoria è espandibile grazie alla presenza di uno slot che supporta diverse tipologie di Memory Card (Memory Stick PRO Duo Mark II, Memory Stick PRO-HG Duo, scheda di memoria SD/SDHC). La registrazione sul supporto esterno può essere utile anche se si desidera maggiore affidabilità nel caso di riprese molto importanti, dato che i dischi rigidi sono molto più fragili e potrebbero danneggiarsi in caso di forti urti o caduta della camera.

Sul fronte audio è da sottolineare la possibilità di registrare in formato Dolby 5.1 direttamente in camera grazie alla presenza di microfoni surround. Interessante lo “zoom audio” che permette di modificare la sensibilità e la direzionalità del microfono interno sulla base della lunghezza focale dello zoom ottico utilizzata.

Considerate le prestazioni il prezzo si può considerare abbastanza contenuto. La Sony HDR-XR550VE si può infatti acquistare per 1260?.

Ti potrebbe interessare
MacBook Air: il mistero della CPU
Apple

MacBook Air: il mistero della CPU

Il nuovo MacBook Air, presentato al pubblico da nemmeno 24 ore, ha stupito gli appassionati per le dimensioni estremamente ridotte ma, soprattutto, per la sua potenza: il laptop, infatti, racchiude in sé la capacità di elaborazione di un notebook occupando spazi simili ad un netbook. I più esigenti, però, non hanno approvato la scelta di

10 anni di PayPal
ebay Pagamenti digitali PayPal

10 anni di PayPal

10 anni fa nasceva PayPal. Evolveva da un’idea precedente di portafoglio elettronico da conservare su PDA. Ma presto PayPal sarebbe diventato qualcosa di molto più organico, sposando il web ed aprendosi all’avventura con eBay