YouTube e i candidati per la Tufts University

Come evidenzia il sito ReelSEO.com in apertura del suo articolo, i nuovi mezzi di comunicazione messi oggi a disposizione dalla Rete stanno cambiando il modo di comunicare e interagire dell’intera società. La diffusione di videoclip non è certo esclusa da questa tendenza e lo dimostra l’iniziativa della Tufts University, istituto americano localizzato nelle vicinanze di

Come evidenzia il sito ReelSEO.com in apertura del suo articolo, i nuovi mezzi di comunicazione messi oggi a disposizione dalla Rete stanno cambiando il modo di comunicare e interagire dell’intera società. La diffusione di videoclip non è certo esclusa da questa tendenza e lo dimostra l’iniziativa della Tufts University, istituto americano localizzato nelle vicinanze di Boston.

Per scegliere quali tra i candidati saranno più meritevoli di accedere ai corsi, la scuola ha deciso di spingere i suoi potenziali studenti a realizzare dei brevi filmati di presentazione e caricarli su YouTube.

Espressioni facciali, intonazione, tono della voce e comunicazione non verbale sono elementi decisivi durante un colloquio ma che, ovviamente, non traspaiono da un semplice foglio di carta o da una email contenente la propria candidatura.

Sono stati migliaia i ragazzi che si sono cimentati, alle prese con videocamere, software di video authoring e una buona dose di creatività, nella realizzazione dei clip, alcuni dei quali visibili a fondo post. Che il successo riscontrato dall’esperimento sia destinato a contagiare anche altri ambiti?

Dopotutto, non è una novità che le grandi aziende fanno dei social network i loro partner ideali per raccogliere informazioni su possibili collaboratori. Quindi, perché non dare loro in anticipo ciò che vogliono, magari evitando che informazioni sensibili finiscano sotto occhi indiscreti?

Ti potrebbe interessare