PQI annuncia la pen drive USB 3.0 più piccola del mondo

Il recente standard USB 3.0 è stato adottato molto lentamente dai produttori di schede madri, ma le aziende che realizzano periferiche hanno già presentato numerosi prodotti che sfruttano la sua maggiore velocità rispetto alla versione precedente.PQI ha annunciato la Intelligent Drive U819V, una pen drive USB 3.0 dalle dimensioni molto ridotte. Grazie ai suoi 3

Il recente standard USB 3.0 è stato adottato molto lentamente dai produttori di schede madri, ma le aziende che realizzano periferiche hanno già presentato numerosi prodotti che sfruttano la sua maggiore velocità rispetto alla versione precedente.

PQI ha annunciato la Intelligent Drive U819V, una pen drive USB 3.0 dalle dimensioni molto ridotte. Grazie ai suoi 3 centimetri totali, il prodotto può essere considerato la più piccola unità flash al mondo.

La pen drive utilizza un telaio realizzato con una tecnologia denominata COB che permette di dissipare il calore generato durante il funzionamento. Per proteggere il connettore USB, è presente un piccolo cappuccio rimovibile che può essere collegato al drive mediante un cordoncino, quando rimosso.

Le dimensioni esatte del prodotto sono 3,15×14,8×7,3 mm, mentre il peso è di 3,6 grammi. La Intelligent Drive U819V è disponibile in tagli da 4 a 32 GB ed retrocompatibile con lo standard USB 2.0. PQI non ha comunicato il prezzo di vendita al pubblico.

Ti potrebbe interessare
Windows 7: creare una playlist automatica in Windows Media Player
Web e Social

Windows 7: creare una playlist automatica in Windows Media Player

Windows Media Player preinstallato in Windows 7 fornisce diverse funzionalità per personalizzare l’ascolto di brani musicali e playlist. Per creare una playlist automatica per prima cosa è necessario selezionare l’omonima voce contenuta nel menù “Crea playlist“.Nella finestra “Nuova playlist automatica” si può quindi scegliere il nome da assegnare alla playlist stessa, inserendolo nell’apposita casella di

Google PowerMeter per il monitoraggio dei consumi
Smart Home

Google PowerMeter per il monitoraggio dei consumi

Conosciamo Google come il colosso delle ricerche in Internet, ma la nostra immagine di questa compagnia è destinata a cambiare, dato che sta allargando i suoi interessi in diversi altri settori come la telefonia mobile, la fornitura di energia elettrica, la connessione a banda larga, la televisione e infine la domotica, con una nuova applicazione

Ericofon telefono monoblocco da Ericsson

Ericofon telefono monoblocco da Ericsson

Si sa, molte volte oggetti nati da precise esigenze professionali trovano poi diffusione presso l’utenza di massa e in alcuni casi, raggiungono una diffusione talmente capillare e mondiale da rimanere impressi per decenni.Questa, in poche parole, è la storia dell’Ericofon, telefono da casa monoblocco prodotto da Ericsson a metà degli anni ’80.Comodo e pratico, questo