In arrivo un iPad 2 Premium?

Ancora rumor per quanto riguarda i nuovi dispositivi della linea iPad. Le indiscrezioni giungono questa volta da Ashok Kumar, analista di Rodman & Renshaw, che nel corso di un’intervista telefonica rilasciata a CNET racconta di aver saputo da fonti vicini alle industrie Hon Hai (Foxconn) che gli impianti produttivi hanno già dato il via alla

Ancora rumor per quanto riguarda i nuovi dispositivi della linea iPad. Le indiscrezioni giungono questa volta da Ashok Kumar, analista di Rodman & Renshaw, che nel corso di un’intervista telefonica rilasciata a CNET racconta di aver saputo da fonti vicini alle industrie Hon Hai (Foxconn) che gli impianti produttivi hanno già dato il via alla realizzazione di una versione evoluta dell’iPad 2.

Mentre il modello attuale verrà destinato al mercato consumer, il nuovo iPad 2 Premium (nome ovviamente non ufficiale) andrà a soddisfare le esigenze di coloro che intendono utilizzare il tablet in ambito professionale, o che comunque desiderano disporre di caratteristiche più avanzate, come un display con risoluzione maggiore, due fotocamere HD e forse anche un modulo 4G per la connessione alla Rete.

Tutte componenti che l’architettura dell’attuale iPad 2 permetterebbe di integrare, anche se con ovvie conseguenze sul prezzo finale di vendita. Con l’avvento di iOS 5, inoltre, Apple potrebbe introdurre funzionalità legate proprio a queste nuove caratteristiche, rendendo il prodotto più efficiente per l’utenza business.

In questo modo l’iPad 3 slitterebbe al prossimo anno, mantenendo una distanza di un anno tra il rilascio di una versione e l’altra del dispositivo, come dichiarato da Wayne Lam, analista del team IHS-iSuppli. Nelle prossime settimane i rumor e i leak riguardanti il tablet sono destinati a moltiplicarsi, così come quelli sull’avvento dell’iPhone 5, il cui lancio potrebbe essere stato posticipato al mese di ottobre.

Ti potrebbe interessare
Messenger Tv, il video sposa la chat
Web e Social

Messenger Tv, il video sposa la chat

Chat e video: una nuova frontiera per la WebTV. A lanciare la nuova sfida è Microsoft con un canale televisivo studiato per Messenger, il suo famosissimo sistema di messaggistica utilizzato da oltre novanta milioni di utenti in tutto il mondo (12,5 milioni gli utenti in Italia). Il progetto, motivo d’orgoglio nazionale, è nato dall’iniziativa del