Logitech presenta il Wireless Touchpad

Logitech presenta un nuovo touchpad wireless, molto simile al Magic Trackpad di Apple, in grado di rendere ancor più agevole e semplice sia la navigazione su internet che l’uso di altri software. Grazie alla superficie multitouch ampia ben 5 pollici e ai controlli intuitivi basati su gesti, è possibile effettuare lo scorrimento delle pagine fino

Logitech presenta un nuovo touchpad wireless, molto simile al Magic Trackpad di Apple, in grado di rendere ancor più agevole e semplice sia la navigazione su internet che l’uso di altri software. Grazie alla superficie multitouch ampia ben 5 pollici e ai controlli intuitivi basati su gesti, è possibile effettuare lo scorrimento delle pagine fino a quattro dita, passare da un tab all’altro rapidamente e cambiare applicazione senza nessun cavo di collegamento.

Il Logitech Wireless Touchpad comunica con il PC tramite il ricevitore Logitech Unifying in grado di supportare la connessione contemporaneamente di ben cinque dispositivi compatibili.

La tecnologia a 2,4 GHz, che permette di raggiungere una distanza massima di 25 metri, elimina ogni ritardo, interferenza e interruzione consentendo anche una accurata gestione dell’autonomia che può raggiungere i quattro mesi. Il livello di carica delle due batterie AA, viene segnalato tramite un apposito led posto sulla superficie del touchpad.

Il nuovo dispositivo di puntamento wireless realizzato dall’azienda svizzera è disponibile sul mercato italiano dal mese di settembre al prezzo suggerito al pubblico di 49,99 euro.

Ti potrebbe interessare
Qualcomm semplifica i nomi dei SoC Snapdragon
qualcomm

Qualcomm semplifica i nomi dei SoC Snapdragon

Nuova nomenclatura per i noti processori Snapdragon integrati nella maggior parte dei dispositivi mobile in commercio. Qualcomm ha deciso di semplificare i nomi dei suoi SoC (System-on-Chip) introducendo quattro categorie (S1, S2, S3 e S4) che prenderanno il posto degli attuali MSM8x55.

Correzione prospettica automatica in arrivo su iPhone?
Apple

Correzione prospettica automatica in arrivo su iPhone?

Un recente brevetto pubblicato da Apple rivela che la società della Mela sta lavorando a una tecnologia che in futuro consentirà a iPhone – ma anche iPad e iPod Touch – di scattare fotografie e di raddrizzarle automaticamente se necessario, grazie a sofisticati algoritmi di correzione prospettica tridimensionale.

La risposta H3G all’Authority
Web e Social

La risposta H3G all’Authority

In merito al comunicato con cui l’Authority ha puntato il dito contro H3G in merito alla riscossione crediti per alcune maxibollette che hanno fatto notizia, questa è la risposta che gentilmente H3G ci ha inviato per mettere nero su bianco la posizione dell’azienda: 3 Italia comunica, in attesa di un provvedimento definitivo, di aver già

Microhoo: ricominciamo
Business

Microhoo: ricominciamo

CNet, TechCrunch, Forbes ed altri ancora: tutti concordano sul fatto che Microsoft e Yahoo sarebbero nuovamente al tavolo delle trattative. Pressoché ignoto il nocciolo della discussione, ma si parla di possibile cessione in toto. Insomma: si ricomincia