Steve Jobs eliminato da Facebook?

Appare su Facebook una timeline commemorativa di Steve Jobs, ma il social network sembra orientato alla cancellazione.

Un’iniziativa di un possibile privato non deve essere andata a genio ad Apple e nemmeno alla dirigenza di Facebook, così come già accaduto per l’action figure del compianto fondatore della Mela. Nelle scorse ore è apparsa sul social network una Timeline con l’intera esistenza dell’iCEO, ma diffusasi la notizia sul Web l’account ha iniziato a scomparire a cadenze sospette.

Da quando Steve Jobs è mancato lo scorso 5 ottobre, sono stati in molti in Rete a voler onorare la sua vita. E lo stesso deve essere accaduto per un anonimo utente, che ha ben pensato di registrare su Facebook l’account Steve Paul Jobs.

Il profilo, secondo chi è riuscito a vederlo online, si configurava come una meravigliosa cronistoria dell’esistenza di Jobs, grazie anche all’aiuto della tecnologia Timeline di Facebook che permette, tramite un opportuna rappresentazione grafica, di scovare elementi e immagini andando letteralmente indietro nel tempo. E non mancavano di certo le fotografie, alcune una vera e propria rarità, così come i dettagli presi direttamente dalla biografia di Walter Isaacson, come l’iscrizione del 1969 alla Electronics Club at Homestead High School.

Non è dato sapere se Apple sia intervenuta direttamente facendo pressioni su Facebook per la rimozione o se, per assurdo, il profilo appartenga proprio a Cupertino. Fatto sta che la pagina risulta altalenante: appare e scompare sul social network senza alcuna ragione. Nel momento in cui scriviamo è online, forse grazie a un piccolo stratagemma: il nome è stato modificato da Steve Paul Jobs a Stevie Paul Jobs. Sarà sufficiente per risparmiare le precauzioni del social network di Mark Zuckerberg, che di certo non vorrà inimicarsi Apple?

Ti potrebbe interessare