Apple TV, streaming 1080p e prezzo invariato

La nuova Apple TV, presentata insieme a iPad 3, offrirà streaming Full HD 1080p con un prezzo di vendita invariato a 99 dollari.

iPad 3 è il dispositivo che nella giornata di oggi sta catalizzando l’attenzione di tutti i media, a ormai poche ore dalla presentazione ufficiale, con il keynote in scena alle 19.00 presso lo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco. L’evento potrebbe però riservare un’altra gradita sorpresa, ovvero l’annuncio della nuova Apple TV, con caratteristiche evolute rispetto al modello attuale e un prezzo di vendita invariato.

È quanto riportato sulle pagine del sito 9to5Mac, con un’indiscrezione che vorrebbe la prossima Apple TV in vendita a 99 dollari (in Italia l’esborso economico lievita a 120 euro), proprio come la versione attualmente nei negozi. Tra le migliorie introdotte a livello hardware, il modulo Bluetooth 4.0 e un processore più veloce, capace di gestire lo streaming di flussi video a risoluzione Full HD 1080p.

Siamo venuti a conoscenza di alcune informazioni interessanti relative all’annuncio della nuova Apple TV, in concomitanza con quello di iPad 3. Il dispositivo, nome in codice J33, sarà in vendita al prezzo di 99 dollari, lo stesso del modello attuale.

Altre fonti ci hanno comunicato in precedenza che il comparto hardware sarà arricchito da un chip Bluetooth 4.0 prodotto da Broadcom, oltre che da un processore più potente in grado di gestire il formato video 1080p.

L’annuncio odierno della nuova Apple TV, va detto, non è stato in alcun modo confermato in via ufficiale. Sono comunque molti gli indizi che fanno pensare a una presentazione insieme a quella di iPad 3, dalle scorte sempre più esigue nei magazzini statunitensi all’apparizione del dispositivo nel codice di iOS 5.1. Tutti i dubbi saranno sciolti nelle prossime ore.

Ti potrebbe interessare
AGCOM: approvata l’offerta “bitstream” di Telecom Italia, migliori condizioni per il mercato
Prezzi e tariffe

AGCOM: approvata l’offerta “bitstream” di Telecom Italia, migliori condizioni per il mercato

Con una nota pubblicata sul proprio sito la stessa AGCOM, l’Autorità per le garanzie nella comunicazione, ha reso nota l’approvazione della nuova Offerta bitstream 2009 di Telecom Italia.L’Offerta bitstream è l’offerta che regola la cessione di connettività e accesso alla banda larga all’ingrosso, una proposta che il gestore della rete, ovvero l’ex-monopolista Telecom Italia, è

Lg e Samsung si convertono a Linux
Google

Lg e Samsung si convertono a Linux

Due grandi produttori mondiali di telefoni cellulari, Samsung e Lg Electronics, hanno presentato al Mobile World Congress 2008 in corso a Barcellona, alcuni modelli di cellulari basati su Sistema Operativo Linux della Mobile Linux foundation.Questi nuovi modelli fanno capo a LiMo Foundation, un consorzio globale che sta sviluppando un sistema operativo pensato per la telefonia