QR code per la pagina originale

Mass Effect 3, come importare il volto da ME1

,

Mass Effect 3 è disponibile da quasi due settimane su PC, PlayStation 3 e Xbox 360, periodo durante il quale si è guadagnato i favori di critica e pubblico, seppur con qualche polemica sul finale. Un capitolo conclusivo comunque degno della trilogia, anche se non mancano i problemi. Aldilà della scena che precede i titoli di coda, frutto di valutazioni soggettive, non è infatti possibile importare il volto del proprio Shepard se già precedentemente si era fatto lo stesso da Mass Effect 1 a Mass Effect 2. Considerato che ricrearlo perfettamente come pensato non è affatto facile, ecco come procedere.

Il problema, spieghiamo, non riguarda i personaggi creati e importati dal secondo capitolo, ma quelli che erano a loro volta stati trasportati con i salvataggi di Mass Effect 1, che si ricorda è disponibile solo su PC e Xbox 360. I volti hanno un codice alfanumerico che ne definisce l’aspetto, evidentemente non compatibile con quello dell’ultimo episodio. Per superare l’ostacolo basta seguire queste indicazioni.

Regitratevi a questo sito Web e caricate il salvataggio di Mass Effect 2 con cui avete importato il personaggio dal primo capitolo. Cliccate sul pulsante “Morph Head”, quindi su “Export YAML button”. Otterete un file con estensione .yaml, che dovrete a sua volta caricare con un nome specifico a questo indirizzo. Scegliete “Male Upload” o “Female Upload”, a seconda se il vostro personaggio è maschile o femminile.

A questo punto, recatevi su “Male Code” o “Female Code” e inserite il nome che avete scelto in precedenza per ottenere il codice relativo al volto, che dovrà essere inserito quando andrete a sistemare le sembianze di Shepard in fase di avvio del gioco. Salvo qualche piccolo dettaglio, otterrete perfettamente il viso che sfoggiavate nei precedenti capitoli.

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=853777 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).