QR code per la pagina originale

Come installare Windows 8: tutti i metodi

Tutti i metodi per installare Windows 8: dall'installazione su macchina virtuale a quella su file VHD. Per provare in sicurezza il nuovo sistema Microsoft.

,

Installare Windows 8 su una macchina virtuale

Installare Windows 8 su una virtual machine permette di provare il sistema senza dover toccare le partizioni sul disco. Windows 8 viene eseguito all’interno del sistema operativo principale come se fosse un semplice software. Per ottenere buoni risultati da questa configurazione è necessario che abbiate almeno 4GB di RAM (poiché viene condivisa fra i due sistemi) e che il vostro BIOS possegga e abbia attive le tecnologie di virtualizzazione Intel VT-x o AMD-V.

Noi useremo Virtualbox di Oracle, che è disponibile per Windows, Mac o Linux. Abbiamo provato anche ad installare il sistema sul player di Vmware, ma senza successo. Per chi è affezionato ai prodotti Vmware, può provare Vmware Workstation (ma, dopo 30 giorni di prova, diventa a pagamento) su cui  abbiamo installato qualche settimana fa la versione precedente di Windows 8.

Oltre a Virtualbox, che è gratuito, avrete bisogno anche di una copia dell’immagine ISO di Windows 8 Release Preview che si scarica dalla  pagina dei formati ISO.

Avviamo dunque Virtualbox e facciamo clic su Nuova. Saltiamo la prima finestra e nella seconda indichiamo il nome della macchina virtuale (Windows 8) e, dai menu in fondo, la versione del sistema da installare (Windows 8).

Creazione VM

Fate clic su Avanti e impostate almeno 2048 MB di RAM (se avete scaricato l’ISO a 32bit anche qualcosa in meno). Se avete più RAM aumentate anche la RAM da dedicare alla macchina (se avete 8 GB indicate 4096 MB).

Creazione VM

Clic su Avanti e lasciate le impostazioni predefinite nelle tre schermate che seguono. Giunti alle impostazioni del disco virtuale indicate la quantità di GB da destinare al disco. Un’installazione base ne richiede poco più di 11. Noi consigliamo di indicare almeno 25 GB.

Creazione VM

Clic su Avanti e poi su Crea (due volte) per creare la macchina virtuale. Fate clic dunque sul pulsante Impostazioni e poi su Archiviazione . Fate clic sull’icona a forma di CD nella sezione di sinistra (punto 1 in figura sotto) e poi sulla stessa icona nella sezione di destra (punto 2 in figura sotto) scegliendo Scegli un file di disco CD/DVD virtuale e selezionando poi il file ISO di Windows 8 scaricato in precedenza. Confermate con OK.

Creazione VM

Andate poi su Impostazioni / Sistema e fate clic sulla scheda Processore . Se il vostro sistema è multi-core, indicate 2 o 4 processori a seconda di quelli che avete in dotazione. Spuntate anche la voce Abilita PAE/NX e confermate con OK.

Creazione VM

La configurazione è terminata: basta adesso premere sul tasto verde Avvia di Virtualbox per avviare il processo di installazione che proseguirà senza problemi di sorta (il codice di prodotto si può reperire alla pagina di download dell’immagine ISO).

Galleria di immagini: Windows 8 Release Preview