comScore: Apple leader negli USA, segue Samsung

Secondo comScore, Apple ha chiuso il 2013 con ben il 41,6% del mercato USA; Samsung insegue col 26,1%. Android è sempre la piattaforma leader.

Nel mercato statunitense degli smartphone, Apple ha una posizione di leadership che ha raggiunto un livello di picco alla fine dello scorso anno. Gli iPhone hanno infatti guadagnato a dicembre il 41,8% del mercato, seguiti dai dispositivi Samsung che hanno raggiunto il 26,1%. La piattaforma maggiormente scelta dai consumatori è stata ancora una volta Android.

È quanto rivela un nuovo report di comScore, secondo cui negli States sono stati distribuiti ben 156 milioni di smartphone durante gli ultimi tre mesi del 2013. Tra questi, i preferiti sono stati quelli di Apple, soprattutto a dicembre (+1,2% rispetto a settembre), ovvero il mese tipico dello sfrenato shopping natalizio; Samsung si è piazzata al secondo posto con una quota di mercato del 26,1%, seguita da Motorola (6,7%), da LG (6,6%) e da HTC (5,7%). Significa che circa quattro smartphone su ogni dieci venduti erano iPhone, e circa 2,5 smartphone invece dei Samsung Galaxy.

Mentre la casa sudcoreana è riuscita a guadagnare più share della principale rivale nei mesi di maggio, giugno, luglio, settembre, ottobre e novembre, Apple è riuscita a spopolare nel mese di dicembre, sebbene gli analisti di comScore si aspettassero dei numeri più alti per la Mela, dovuti all’arrivo sul mercato dei nuovi iPhone 5S e iPhone 5C e all’attesa per l’arrivo del Samsung Galaxy S5. Il momento sfavorevole di HTC invece prosegue e la casa taiwanese è stata superata sia da Motorola che da LG.

Per quanto riguarda invece i sistemi operativi preferiti dai consumatori statunitensi, è quello di Google a dominare ancora una volta sebbene abbia perso quote nei confronti della piattaforma targata Apple. Android ha infatti raggiunto a dicembre il 51,5% di tale mercato perdendo 0,3 punti percentuali rispetto a settembre, mentre iOS ha ottenuto il 41,8%, guadagnando l’1,2% di share. Segue BlackBerry al terzo posto con il 3,4%, Windows Phone con il 3,1% e Symbian con lo 0,2%, sebbene tutti e tre abbiano perso clientela laddove ci ha guadagnato solamente Apple.

Ti potrebbe interessare