HP aumenta l’autonomia del Chromebook 14

Il nuovo Chromebook 14 conserva il display da 14 pollici, come il modello 2014, ma integra un processore Intel Celeron N2840 e solo 2 GB di RAM.

Parliamo di

HP ha annunciato una nuova versione del suo Chromebook 14. Le specifiche tecniche sono leggermente inferiori a quelle dell’attuale modello, ma migliora l’autonomia, grazie alla presenza di un processore meno potente. La durata della batteria è una delle caratteristiche più importanti per un dispositivo portatile sempre connesso ad Internet. Il produttore statunitense ha realizzato anche un modello indirizzato alle aziende e alle istituzioni scolastiche, denominato Chromebook 14 G4.

Il nuovo Chromebook 14 possiede uno schermo da 14 pollici con risoluzione HD (1366×768 pixel) e integra un processore Intel Celeron N2840, affiancato da 2 GB di RAM e 16 GB di memoria flash. HP non ha fornito dettagli sulle opzioni di connettività, ma non mancano sicuramente i moduli WiFi e Bluetooth. Sono presenti anche una porta USB 3.0, due porte USB 2.0, un card reader microSD e l’uscita HDMI. L’utente può sfruttare inoltre 100 GB di storage gratuiti su Google Drive per due anni. La tastiera è full size e il trackpad supporta le gesture multitouch.

Il produttore non ha comunicato la capacità della batteria, specificando però che l’autonomia raggiunge le 9 ore e 15 minuti, un’ora in più del modello 2014 con display touch, Nvidia Tegra K1 e 4 GB di RAM. HP offre una variante con schermo full HD (1920×1080 pixel), che tuttavia avrà consumi maggiori, ma non è disponibile un modello con 4 GB di RAM.

Il sistema operativo è ovviamente Chrome OS, aggiornato costantemente da Google all’ultima versione. Il Chromebook 14 (2015) sarà in vendita negli Stati Uniti dall’8 novembre. Il prezzo della versione HD è 249,99 dollari, mentre la versione full HD costa 279,99 dollari.

Ti potrebbe interessare