TIM, su Galaxy Apps si acquista con il credito

I clienti TIM possono, adesso, utilizzare il credito telefonico della SIM per acquistare contenuti su Galaxy Apps di Samsung.

Novità importante per tutti gli utenti TIM in possesso di uno smartphone Android Samsung come il Galaxy S8. I clienti TIM possono, adesso, utilizzare il credito telefonico per acquistare su Galaxy Apps di Samsung le applicazioni e i contenuti per i propri device mobili. L’operatore italiano e Samsung, infatti, hanno annunciato l’avvio del servizio di “carrier billing” che consente ai clienti di linee mobili TIM l’acquisto di app e contenuti per i propri smartphone, tablet e smartwatch Samsung sul Galaxy Apps di Samsung utilizzando il credito telefonico senza dover disporre di carte di credito.

Sul Galaxy Apps è un market delle app alternativo al Play Store dove è possibile accedere alla migliore selezione di applicazioni ottimizzate per i dispositivi Samsung, dalle utilities ai giochi, dai temi per modificare l’interfaccia del proprio Galaxy a offerte esclusive e vantaggiose, fino alle app per gli smartwatch Gear. Grazie al nuovo servizio, i clienti TIM potranno effettuare gli acquisti sull’app store di Samsung senza la necessità di una carta di credito e in modo semplice e immediato. In particolare, accedendo con il proprio account Samsung, basterà scegliere i contenuti e selezionare l’opzione di pagamento relativa all’addebito telefonico TIM. Al termine della procedura verrà effettuato il download dell’applicazione acquistata e scalato il relativo costo dal credito del cliente.

Con la stessa procedura sarà possibile pagare anche i contenuti in-app disponibili. In tal caso il contenuto verrà selezionato all’interno di un’applicazione scaricabile dal cliente sul proprio device.

Il servizio è già attivo ed è un ottimo modo per diminuire la dipendenza dalle carte di credito per l’acquisto dei contenuti. Ottimo soprattutto per i più giovani che potranno, così, anche tenere sotto maggiore controllo la propria spesa.

Ti potrebbe interessare