QR code per la pagina originale

Audiweb: la nuova rilevazione dell’audience online

Il nuovo sistema di rilevazione dell'audience online darà agli editori il giusto valore dei contenuti e agli investitori più possibilità sull'advertising.

,

La distribuzione dei contenuti da parte degli Editori e la fruizione degli stessi da parte delle persone si è evoluta verso nuove modalità. Oggi gli utenti fruiscono dei contenuti online attraverso molteplici dispositivi, soprattutto mobile (smartphone e tablet), e differenti canali, specialmente social, pertanto editori e investitori necessitano di dati sull’audience più accurati, misurati in tutte le piattaforme, e di informazioni corrette necessarie per le pianificazioni pubblicitarie. A rispondere a tali esigenze è Audiweb 2.0, il nuovo sistema di rilevazione dell’audience online appena presentato in via ufficiale.

Nello specifico, la nuova ricerca Audiweb 2.0 è stata ideata per offrire la più completa rappresentazione del mercato e sarà capace di rilevare l’audience online dei contenuti editoriali distribuiti su tutte le piattaforme oggi a disposizione e fruiti dagli utenti tramite PC, smartphone e tablet. Il sistema di rilevazione è sviluppato in partnership con Nielsen e debutterà a gennaio con i dati giornalieri e settimanali, e ad aprile con i dati mensili. L’obiettivo è quello di fornire agli editori il giusto valore dei contenuti digitali, che saranno misurati correttamente su tutti i dispositivi e le piattaforme, e agli investitori una fotografia chiara, trasparente e soprattutto tempestiva del mercato.

audiweb-nuovo-sistema-di-rilevazione-audience

I tre pilastri su cui si fonda il nuovo sistema Audiweb 2.0.

L’esigenza di un cambiamento nelle rilevazioni nasce infatti da un mercato in continuo mutamento: le persone cambiano continuamente device per leggere, guardare contenuti e informarsi; gli editori hanno bisogno di comprendere ove ottimizzare le proprie risorse e gli investitori necessitano invece di indicatori sulle audience cross-media per le campagne di advertising online, mercato in continua crescita e soprattutto in costante cambiamento in cui, per raggiungere buone performance, occorre saper prendere decisioni consapevoli. Secondo infatti Marco Muraglia, Presidente di Audiweb:

[…] la nostra sfida è offrire agli operatori uno strumento in grado di muoversi in tale contesto restituendo informazioni chiare ancorché complete. Il nuovo sistema così progettato concorrerà al rilascio di una nuova “currency” che renderà agli editori il giusto valore dei propri contenuti digitali, misurando la loro capacità di attrarre l’attenzione del pubblico attraverso tutte le piattaforme online e, agli investitori, una fotografia trasparente e di immediata lettura dell’offerta online, attraverso un unico e coerente strumento di analisi per la pianificazione. Già dai primi test messi in campo per verificare l’efficacia della nuova misurazione stiamo riscontrando risultati estremamente interessanti e rispondenti ai bisogni del mercato.

Sono tre le novità principali su cui si appoggia la struttura del nuovo sistema di rilevazione Audiweb 2.0 e le fonti di dati a cui attinge:

    • la rilevazione censuaria mediante SDK, un software messo a punto da Nielsen che sostituisce i vecchi TAG Audiweb e che restituisce ora dati precisi sui volumi derivanti dalla fruizione delle diverse modalità di distribuzione dei contenuti online da parte degli editori
    • l’integrazione dei big data forniti da Facebook, in particolare quelli demografici come l’età e il sesso degli utenti, che permette la produzione di dati di qualità sull’audience
    • un panel PC, mobile e single source di 40mila persone che consente di validare e calibrare i big data per produrre le informazioni più accurate per pianificare ad hoc gli investimenti nell’advertising.

Vi sarà infine un’unica ricerca di base sugli utenti di Internet, realizzata congiuntamente da Audiweb e Auditel, come auspicato dall’Autorità per le Comunicazioni. “Il tavolo di lavoro con Auditel è in fase avanzata”, ha precisato Muraglia.