QR code per la pagina originale

Gli smartwatch Android Wear che riceveranno Oreo

Google conferma l'elenco degli smartwatch che stanno ricevendo o riceveranno l'aggiornamento alla release Oreo del sistema operativo Android Wear.

,

LG Watch Sport è stato il primo orologio smart basato sul sistema operativo Android Wear a ricevere l’aggiornamento alla versione Oreo nei giorni scorsi, come confermato da alcune segnalazioni giunte direttamente dalla community di utenti. Nel fine settimana il gruppo di Mountain View è intervenuto sull’argomento, annunciando i modelli che beneficeranno dell’update.

Tra quelli che fin da subito sono interessati dal rollout figurano Fossil Q Venture, il già citato LG Watch Sport, Louis Vuitton Tambour, Michael Kors Sofie e Montblanc Summit. Ben più lungo l’elenco degli smartwatch che invece potrebbero ricevere Oreo in un secondo momento: dipenderà dall’impegno profuso dai singoli produttori. Ecco la lista: Casio PRO TREK Smart WSD-F20, Casio WSD-F10 Smart Outdoor Watch, Diesel Full Guard, Emporio Armani Connected, Fossil Q Control, Fossil Q Explorist, Fossil Q Founder 2.0, Fossil Q Marshal, Fossil Q Wander, Gc Connect, Guess Connect, Huawei Watch 2, Hugo BOSS BOSS Touch, LG Watch Style, Michael Kors Access Bradshaw, Michael Kors Access Dylan, Michael Kors Access Grayson, Misfit Vapor, Mobvoi Ticwatch S & E, Movado Connect, Nixon Mission, Polar M600, TAG Heuer Tag Connected Modular 45, Tommy Hilfiger 24/7 You e ZTE Quartz.

Rimarranno dunque fermi a Nougat modelli come ASUS ZenWatch 2, ASUS ZenWatch 3, il primo Fossil Q Founder, LG G Watch R (così come le varianti Urbane e Urbane LTE), il Moto 360 di seconda generazione, Moto 360 Sport e Huawei Watch.

Le novità introdotte da Oreo nella piattaforma Android Wear riguardano l’aggiunta di un’opzione che consente di disattivare il touch-to-wake tra le impostazioni (come chiesto a gran voce da una parte degli utenti), un controllo per l’intensità della vibrazione riprodotta sul polso quando si riceve una notifica e la possibilità di attivare la modalità di risparmio energetico anche quando la batteria è carica. Oltre a questo, bigG garantisce ora il supporto a nuove lingue, così da favorire sempre più l’adozione del sistema operativo a livello globale.

Fonte: Android Wear Help • Via: Android Police