QR code per la pagina originale

Un Samsung Galaxy con display a doppia faccia?

Samsung potrebbe rilasciare uno smartphone con display che si estende orizzontalmente sul retro: lo dimostra un brevetto appena emerso online.

,

Un nuovo brevetto svela l’interesse di Samsung a produrre un possibile smartphone, forse della nota gamma Galaxy, dotato di un peculiare display dual-sided che si estende sul retro del dispositivo, su cui l’utente potrebbe potenzialmente visualizzare più app. Così, dopo le voci sul possibile telefono pieghevole, giungono nuove informazioni su uno schermo a doppia faccia che, se introdotto in futuro, potrebbe rivoluzionare l’esperienza utente.

Al colosso sudcoreano le idee di design non mancano, e lo dimostrano tutti i brevetti che continuamente deposita presso l’ufficio brevetti e marchi statunitense (US Patent and Trademark Office). La proprietà intellettuale appena scoperta è in realtà stata depositata a settembre 2016 e rivela l’interesse di Samsung circa un “dispositivo di visualizzazione” ovvero un display per smartphone dotato di un pannello principale che si estende verso la parte posteriore, in cui appunto potrebbero essere visualizzate più app.

Dai concept è possibile notare che lo schermo posteriore sembra avere quasi la metà delle dimensioni del display anteriore. Il brevetto contiene poco testo, ma le immagini parlano da sole:

brevetto-samsung-display-doppia-faccia

Il brevetto Samsung mostra l’azienda interessata a produrre un potenziale smartphone con display che si estende orizzontalmente sul retro. (immagine: Let's Go Digital).

Non è la prima volta che si assiste a un display touchscreen sul retro del telefono, ad esempio Meizu ha già presentato una serie di smartphone dual-screen (Meizu Pro 7) che utilizzano il pannello secondario per mostrare notifiche, meteo, orario e musica in ascolto; i dispositivi Meizu dispongono però di due display separati, mentre il concept Samsung dimostra chiaramente che lo schermo sarebbe uno solo, unico.

Non è noto se una soluzione del genere sarà mai introdotta in uno smartphone destinato ai consumatori, ma Samsung ha già depositato altri brevetti per altre tecnologie simili, come ad esempio il display pieghevole. In tal senso, l’azienda sudcoreana ha recentemente dichiarato che spera di rilasciare un dispositivo pieghevole nel 2018, che potrebbe essere uno smartphone oppure un tablet.

Anche Apple ha depositato un brevetto per un iPhone con display pieghevole che si apre e chiude come un libro e sembra che LG stia sperimentando uno schermo simile a quello brevettato da Samsung, ma il cui pannello principale si estenderebbe sul retro del dispositivo verticalmente. Che sia questo il futuro degli smartphone?

Fonte: USPTO • Via: Let's Go Digital • Immagine: JPstock / Shutterstock