QR code per la pagina originale

Facebook compra Confirm per la verifica dell’ID

Facebook ha acquisito la startup Confirm, specializzata nella verifica dell'identità digitale: sarà utile a meglio proteggere la community del social.

,

Facebook ha acquisito Confirm.io, una startup che dispone di una tecnologia specializzata nella verifica dei documenti di identità rilasciati dai governi di tutto il globo, come ad esempio le patenti di guida. Si tratta di un’acquisizione importante poiché tale tecnologia aiuterà il social network a mettere più al sicuro la propria community di utenti, anche in occasione di elezioni politiche.

Reuters, che per prima ha segnalato l’acquisizione – poi confermata da un portavoce di Facebook su TechCruch – afferma che i dipendenti di Confirm si uniranno agli uffici di Facebook a Boston. Tutte le attività con i clienti attuali saranno chiuse a breve, dunque la tecnologia di autenticazione dell’ID sarà una esclusiva Facebook. Lo ha scritto la startup stessa direttamente sul proprio sito web:

Quando abbiamo lanciato Confirm, la nostra missione era quella di diventare la piattaforma di verifica dell’identità più affidabile sul mercato sulla quale gli altri servizi di verifica multifattoriale potessero basarsi. Ora siamo pronti per fare il prossimo passo iniziando il nostro viaggio con Facebook. Questo significa che tutte le nostre attuali offerte di software per l’identificazione dell’ID digitale saranno terminate.

Facebook non ha rivelato i termini dell’acquisizione di Confirm, limitandosi a spiegare semplicemente che la tecnologia e competenza della startup “supporteranno i nostri sforzi in corso per mantenere la nostra comunità al sicuro“. In effetti, soprattutto negli ultimi mesi, il team di Menlo Park ha operato per migliorare l’aspetto relativo all’autenticazione degli utenti nel suo social network. Ha infatti lanciato uno strumento di apprendimento automatico che avvisa gli utenti nel caso in cui un impostore usasse la loro stessa foto profilo, soprattutto dopo uno sforzo russo di inquinare le elezioni presidenziali americane del 2016 (che Mosca ha smentito).

In particolare, Facebook ha in precedenza affermato che avrebbe intensificato i piani per verificare l’identità delle persone che acquistano inserzioni pubblicitarie (Facebook Ads) sul proprio social network, soprattutto in occasione di elezioni politiche. Il software di Confirm.io è sviluppato ad hoc per questo, consentendo meglio di rilevare attività potenzialmente fraudolente.

Inoltre, Facebook potrebbe utilizzare la tecnologia di Confirm affinché le persone confermino facilmente la propria identità in caso di blocco dell’account dopo una violazione o nel caso in cui abbiano perso la password.

Fonte: Confirm.io • Via: TechCrunch • Immagine: Confirm.io