QR code per la pagina originale

Microsoft Band 3, il fitness tracker mai rilasciato

Il Microsoft Band 3, il nuovo fitness tracker che doveva arrivare sul mercato, possiede un telaio impermeabile e può registrare la pressione sanguigna.

,

Pochi giorni dopo l’abbandono del mercato degli indossabili da parte di Microsoft, un noto sito riuscì ad ottenere le immagini del Band 3, il nuovo fitness tracker che l’azienda di Redmond aveva iniziato a sviluppare. Un prototipo funzionante del gadget è stato testato per una settimana da Windows Central.

Le differenze rispetto al Microsoft Band 2 sono minime, ma le piccole modifiche apportate rendono il fitness tracker più confortevole da indossare. Il Band 3 si adatta perfettamente al polso e possiede un fermaglio più sottile. Novità anche per il caricabatteria che permette di ricaricare il dispositivo dal 10 al 100% in meno di un’ora. Il nuovo modello è impermeabile, quindi può essere utilizzato anche sott’acqua (il Band 2 era solo resistente all’acqua). Microsoft ha inoltre aggiunto due sensori, ovvero elettrocardiogramma e RFID.

Il gadget consente quindi di registrare numero di giri, cadenza, respirazioni per minuto, tempo e frequenza cardiaca durante una sessione di nuoto. Può anche misurare la pressione sanguigna e leggere i tag RFID. Per quanto riguarda i materiali utilizzati sembra che il Band 3 sia più resistente, ma essendo un prototipo non è possibile dare un giudizio definitivo. Tutte le altre specifiche rimangono invariate: schermo AMOLED curvo (320×128 pixel), GPS, accelerometro, cardiofrequenzimetro, giroscopio, barometro, microfono, sensore di luce ambientale, temperatura della pelle, UV, capacitivo e risposta galvanica.

In base ai test effettuati, il nuovo fitness tracker offre diversi miglioramenti rispetto al suo predecessore. Purtroppo gli utenti non potranno acquistarlo, visto che non arriverà mai sul mercato.

Fonte: Windows Central • Immagine: Windows Central