QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia alcune novità per Planner

Microsoft ha annunciato l'arrivo di una serie di novità per Planner per migliorare la produttività all'interno dei team di lavoro.

,

Microsoft aveva lanciato Planner come parte integrante di Office 365 nel 2016. Trattasi di uno strumento per aiutare i lavoratori a gestire al meglio il loro business. Nello specifico, può essere visto come una sorta di lavagna digitale dove collocare le schede in cui sono specificati tutti i dettagli dei progetti ed i compiti assegnati. Gli utenti potranno anche seguire i progressi delle attività e comunicare con i membri dei team di lavoro e molto altro ancora.

La casa di Redmond ha messo mano a Planner, annunciando l’introduzione di ben 4 importanti novità che sono state implementate per accontentare le richieste degli utenti. La prima novità riguarda l’introduzione della nuova “Schedule view“, una sorta di visualizzazione degli appuntamenti in stile calendario che permette di vedere comodamente tutte le attività programmate. Utile per gestire e programmare tutti gli impegni. Planner introduce anche nuove opzioni per la gestione dei Gruppi e dei filtri che hanno lo scopo di dare maggiore comprensione delle proprie attività programmate per aiutare gli utenti a rispettare le loro scadenze principali. È possibile utilizzare la funzione Gruppi per visualizzare i compiti che non sono stati ancora iniziati, ed è anche possibile visualizzare le attività che sono già state completate. È inoltre possibile utilizzare la funzione di filtro per vedere le attività in scadenza entro una certa data, e combinando le due caratteristiche, è possibile definire le priorità del lavoro in modo appropriato.

Un’altra nuova caratteristica, anche se minore, è l’arrivo delle notifiche delle scadenze. Queste arriveranno tramite email con tutte le attività della settimana seguente. Tutte queste novità dovrebbero essere già disponibili per tutti.

In futuro, invece, arriverà una quarta novità che permetterà di aggiungere tutti i propri appuntamenti al calendario di Outlook per non dimenticarsi mai di un impegno.

Fonte: Microsoft • Immagine: Microsoft