QR code per la pagina originale

SpaceX, il lungo viaggio della Tesla Roadster

La Tesla Roadster lanciata con successo dal Falcon Heavy compirà un viaggio molto più lungo sino ad arrivare nella fascia degli asteroidi

,

SpaceX ha condotto con successo il volo inaugurale del suo Falcon Heavy, il razzo di nuova generazione che permette di portare in orbita carichi maggiormente voluminosi e pesanti. Per dare maggiore enfasi all’evento, Elon Musk aveva deciso di inserire come carico del razzo una Tesla Roadster che è stata lanciata nello spazio in direzione di Marte attraverso un percorso intorno al Sole.

Sembra però che la Tesla Roadster sia destinata ad un viaggio più lungo del previsto e molto più affascinate anche se maggiormente pericoloso. Il razzo, con a bordo l’auto, ha effettuato in orbita geostazionaria per 6 ore alcune operazioni per convincere potenziali clienti, tra cui l’Aeronautica Militare Americana, della bontà del progetto. Subito dopo, i propulsori si sono riaccesi per spingere l’auto verso Marte. Tuttavia, Elon Musk ha fatto sapere che l’accensione del razzo ha “funzionato si troppo bene” spingendo l’auto su di una traiettoria di volo non prevista. La Tesla Roadster incrocerà sempre l’orbita del pianeta rosso ma proseguirà oltre, giungendo addirittura nella fascia degli asteroidi, arrivando a sfiorare l’orbita di Cerere.

Chi fosse seduto virtualmente all’interno dell’abitacolo vedrà da lontano il pianeta Marte ma potrà godersi anche ulteriori panorami visto che il viaggio sarà ben più lungo. La traiettoria non potrà essere modificata in quanto il razzo era partito con un carico minimo di carburante.

Difficile, comunque, sapere se la Tesla Roadster arriverà integra così lontano visto che la nuova traiettoria prevede il raggiungimento di una zona molto critica come la fascia degli asteroidi. Elon Musk, comunque, aveva detto sin da subito che la Tesla Roadster avrebbe avuto poche possibilità di raggiungere l’obiettivo finale vista la particolarità della missione.

Il viaggio della Tesla, comunque, continua e nei prossimi mesi percorrerà una buona fetta del sistema solare.

Fonte: The Verge • Immagine: SpaceX