QR code per la pagina originale

Samsung svela una memoria flash per l’automotive

Samsung ha realizzato una memoria flash eUFS 2.1 da 256 GB per applicazioni automotive che offre due funzionalità introdotte con lo standard UFS 3.0.

,

Samsung ha annunciato l’avvio della produzione di massa della prima memoria flash da 256 GB per l’industria automotive. Si tratta anche della prima soluzione eUFS (embedded Universal Flash Storage) che offre alcune funzionalità basate sulle specifiche delle standard UFS 3.0, recentemente approvato dal JEDEC.

Il chip da 256 GB, successore della versione da 128 GB presentata a settembre 2017, verrà consegnata alle varie case automobilistiche per aggiungere una soluzione storage affidabile ai sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS), ai sistemi di infotainment di prossima generazione e alle nuove dashboard che verranno integrate nei veicoli di lusso. Una delle migliori caratteristiche è l’elevata resistenza alle temperature estreme, requisito essenziale nel settore automotive. La memoria flash da 256 GB può funzionare in un range di temperature compreso tra -40* C e 105° C.

Una delle funzionalità supportate e previste dallo standard UFS 3.0 è l’invio di una notifica al processore nel caso del superamento dei limiti di temperatura. Quando il valore eccede i 105° C, il processore riduce la frequenza di clock in modo da abbassare la temperatura di esercizio.

La seconda funzionalità inclusa nelle specifiche UFS 3.0 è il “data refresh”, ovvero lo spostamento dei dati più vecchi nelle celle di memoria meno utilizzate. Il chip da 256 GB può raggiungere una velocità di 850 MB/s in lettura sequenziale e 45.000 IOPS in lettura casuale.

Fonte: Samsung