QR code per la pagina originale

Facebook come Netflix e YouTube: spinge sui video

Facebook continua la sua incursione nell'affollato mercato dei contenuti video con due importante assunzioni da Pinterest e BuzzFeed: ecco i dettagli.

,

Facebook ha appena effettuato due importanti assunzioni da Pinterest e BuzzFeed che dimostrano come stia continuando in modo aggressivo la sua incursione nell’affollato mercato dei contenuti video. Lo ha riferito per primo Reuters ma successivamente la notizia è stata confermata dalle parti interessate.

Le due assunzioni arrivano dopo che il gigante dei social media ha ampliato le offerte video nell’agosto dello scorso anno per competere nel mercato televisivo. Nello specifico, fanno ora parte del team di Menlo Park l’ex capo di BuzzFeed Studios, Matthew Henick, il quale sarà a capo della strategia globale dei contenuti video di Facebook, e Mike Bidgoli, che ha lavorato alla ricerca di e alla condivisione di immagini per conto di Pinterest negli ultimi due anni, e che adesso dunque guiderà il team del prodotto di Facebook Watch.

Facebook Watch è il servizio di video-on-demand che la compagnia californiana ha lanciato lo scorso agosto a una parte di utenti negli Stati Uniti, con una programmazione che spazia dalla pallacanestro femminile professionale a spettacoli TV e programmi per genitori.

L’azienda guidata da Mark Zuckerberg si mostra dunque intenzionata a spingere sui contenuti video, entrando così in un mercato sovraffollato ove, oltre alle reti televisive nazionali, vi sono nuovi player tra cui Netflix, Prime di Amazon e YouTube, oltre a Twitter e Snap Inc, i quali stanno ottenendo una buona fetta di utenza. Lo scorso anno, Facebook ha firmato accordi con creatori di contenuti dedicati all’intrattenimento come Vox Media, BuzzFeed, ATTN, Group Nine Media e altri, i quali supporteranno il gigante californiano nel suo servizio video.

Fonte: Reuters • Via: Fast Company • Immagine: weedezign via Shutterstock