QR code per la pagina originale

Google integra la ricerca in iMessage

Google ha integrato la ricerca in iMessage, in modo da consentire la condivisione direttamente nella conversazione, senza uscire dall'app di messaggistica.

,

L’azienda di Mountain View ha rilasciato una nuova versione di Google per iOS che aggiunge un’estensione per iMessage. Gli utenti possono ora effettuare una ricerca direttamente dall’interno dell’app di messaggistica. Altre utili funzionalità sono i suggerimenti per le pagine web in Safari e il drag&drop su iPad con iOS 11.

Spesso capita di intrattenere una conversazione su un argomento oppure di organizzare una cena con gli amici. Google ha quindi pensato di semplificare la ricerca, integrando la funzionalità nell’app drawer di iMessage. L’estensione è chiaramente ispirata alla GBoard, la tastiera alternativa a quella di Apple. L’utente può, ad esempio, cercare un ristorante o una notizia con un tap sull’icona G visibile nella parte inferiore della schermata e quindi toccare il pulsante Condividi presente nella card, il tutto senza uscire da iMessage. È anche possibile cercare una GIF, toccando il pulsante corrispondente nella barra delle ricerche.

Ricerca Google in iMessage

L’azienda di Mountain View ha inoltre aggiunto altre due funzionalità che permettono di usare il suo motore di ricerca in iOS. Quando l’utente visualizza una pagina web in Safari è possibile utilizzare l’estensione Google Search nel menu Share del browser per aprire un elenco di contenuti correlati. Su iPad con iOS 11 è invece possibile sfruttare il drag&drop per trascinare e copiare link, testo e immagini dall’app Google alla finestra della chat su iMessage.

Google sottolinea che l’estensione per iMessage è disponibile solo negli Stati Uniti, ma in futuro potrebbe essere accessibile in altri paesi e per altre lingue.

Drag&drop da Google ad iMessage su iPad con iOS 11.

Fonte: Google