QR code per la pagina originale

Microsoft Rewards arriva in Italia

Microsoft Rewards, il programma della casa di Redmond che premia i suoi clienti più fedeli, è arrivato ufficialmente anche in Italia.

,

Microsoft Rewards è silenziosamente arrivato anche in Italia. Trattasi di un servizio ben noto in altri Paesi che premia gli utenti che acquistano prodotti o utilizzano i servizi del gigante del software. Microsoft Rewards è nato ovviamente per gli utenti americani e di recente era sbarcato anche in Francia. Adesso, finalmente, è arrivato anche in Italia, sebbene in una versione un po’ limitata. Mancando ogni sorta di annuncio ufficiale da parte della casa di Redmond, non è chiaro come evolverà questo servizio in futuro.

Per aderire a Microsoft Rewards i passi da seguire sono molto semplici. Tutto quello che gli utenti dovranno fare è effettuare il login all’interno della pagina dell’account Microsoft. Effettuato questo veloce passaggio dovrebbe apparire una pagina che informa della disponibilità del programma Microsoft Rewards e della possibilità di iscriversi. Per completare l’iscrizione sarà sufficiente un veloce click. All’interno della dashboard a cui si avrà poi accesso, gli utenti potranno verificare la loro raccolta punti e scoprire tutte le modalità che hanno a disposizione per incrementare il loro punteggio.

Microsoft Rewards arriva in Italia

Microsoft Rewards arriva in Italia (immagine: Microsoft).

Microsoft spiega che per guadagnare punti è sufficiente eseguire ricerche su Bing, effettuare acquisti nel Microsoft Store online o in Windows 10 o semplicemente esplorare la pagina Reward e scoprire tutte le opportunità che saranno offerte (concorsi, sondaggi ed altro). I punti accumulati non saranno convertiti in denaro ma in buoni sconto. Per esempio, ci vogliono 5800 punti per ottenere un bonus del valore di 5 euro. Per ottenere i punti è necessario rimanere sempre collegati al proprio account Microsoft.

I punti possono essere utilizzati anche per partecipare a concorsi i cui premi sono prodotti Microsoft come le console o dispositivi della famiglia Surface.

Trattasi, dunque, di un programma che premia tutti gli utenti più fedeli ai prodotti Microsoft. Non è disponibile, invece, il programma “Bing Rewards” che limane limitato solamente agli utenti americani.

Fonte: Plaffo • Immagine: Microsoft