QR code per la pagina originale

Enjoy Cargo: il trasporto condiviso di “cose”

Milano, Roma, Torino: sono queste le prime città ad accogliere Enjoy Cargo, il nuovo servizio condiviso per il trasporto di cose in modalità free floating.

,

Che si tratti di dover trasportare un mobile, un elettrodomestico dalle dimensioni generose oppure gli scatoloni riempiti per un trasloco, ciò di cui si ha bisogno è un mezzo abbastanza capiente per affrontare il viaggio: Enjoy Cargo nasce proprio con questo obiettivo, per fornire a chi ne ha bisogno un veicolo sufficientemente grande per la movimentazione delle “cose”.

Enjoy Cargo

Milano, Roma e Torino sono le prime tre città scelte da Eni per il lancio del servizio nella sua fase sperimentale. Il principio è lo stesso su cui si basa il vehicle sharing di Enjoy, con le sue 500 rosse già disponibili anche a Firenze e Catania, arrivato ad accumulare oltre 14,5 milioni di noleggi dal debutto di fine 2013, con un impatto significativo sull’evoluzione della sharing economy nel nostro paese, contribuendo inoltre a sensibilizzare i cittadini sulle tematiche riguardanti la sostenibilità dei trasporti. Questa volta, però, si può salire a bordo di un mezzo con un vano di carico dal volume pari a 3,4 metri cubi (1,82×1,71×1,31 metri): per fare un esempio, ci si possono infilare un divano a due posti e una lavatrice.

Con la stessa formula di ride sharing sarà dunque possibile guidare un FIAT Doblò Cargo. La flotta si compone in un primo momento di cinquanta unità: quaranta a benzina (Euro 6) e dieci con doppia alimentazione a benzina e metano, queste ultime riconoscibili dalla scritta “Natural Energy” posizionata sul portellone posteriore. Più nel dettaglio, la distribuzione prevede inizialmente venti mezzi a Milano (quindici del primo tipo e cinque del secondo), lo stesso numero a Roma e dieci con motore a benzina per Torino. Tutti sono dotati di pneumatici adatti a ogni stagione, sospensioni rinforzate e impianto frenante potenziato.

Uno dei FIAT Doblò Cargo impiegati per il trasporto condiviso di "cose" con il servizio Enjoy Cargo

Uno dei FIAT Doblò Cargo impiegati per il trasporto condiviso di “cose” con il servizio Enjoy Cargo

La tariffa

La tariffa per l’accesso a Enjoy Cargo è fissa: 25 euro, con pre-addebito per le prime due ore di utilizzo, dopodiché si verseranno 0,25 euro per ogni minuto aggiuntivo, proprio come avviene con le 500 rosse. I primi 50 chilometri sono gratuiti, mentre superandoli il costo è di 0,25 euro per ogni chilometro. Volendo è possibile utilizzare il mezzo per tutto il giorno, al costo di 80 euro. La prenotazione può avvenire con 90 minuti di anticipo, con i primi 30 gratuiti e i successivi a pagamento (0,25 euro al minuto). Non vi sono limitazioni per quanto riguarda la circolazione: si può andare ovunque, ma al termine del noleggio è necessario parcheggiarli all’interno dell’area di copertura. Per motivi legati all’alimentazione, inoltre, i veicoli bi-fuel (benzina e metano) non potranno essere lasciati nelle strutture sotterranee.

Ogni operazione viene gestita tramite l’applicazione ufficiale di Enjoy, proprio come avviene con il ride sharing più tradizionale. Per guidarli non servono requisiti particolari: è sufficiente una patente in corso di validità nel nostro paese, italiana oppure estera, conseguita da almeno un anno. A bordo di un Doblò Cargo di Enjoy sarà possibile a Milano accedere liberamente all’Area C parcheggiando sulle strisce gialle per i residenti e sulle strisce blu senza alcuna spesa. A Roma si potrà entrare nelle ZTL ad eccezione del Tridente e lasciare il mezzo sulle strisce blu. A Torino, invece, sarà consentita la circolazione nelle ZTL Centrale e Romana (vietata invece nelle ZTL trasporto pubblico, ZTL Valentino e ZTL pedonali) con sosta gratuita negli spazi delimitati da strisce blu e nei 144 stalli già riservati al car sharing comunale. In caso di dubbi o quesiti di ogni tipo è possibile contattare in ogni momento il numero verde 800900505.

Uno dei FIAT Doblò Cargo messi a disposizione da Enjoy nelle città di Milano, Roma e Torino

Uno dei FIAT Doblò Cargo messi a disposizione da Enjoy nelle città di Milano, Roma e Torino

Oltre il car sharing

Se il car sharing è una opzione di grande utilità per chi non intende avere un’auto di proprietà sui circuiti cittadini, Enjoy Cargo è invece un’opzione valida per chiunque: un mezzo di maggior capienza che consenta lo spostamento di grandi volumi è qualcosa che presto o tardi, per un trasloco o per mille altri motivi, tutti si trovano a cercare. L’unica alternativa è infatti il noleggio tradizionale, con tutti gli oneri e le frizioni che impone (documentazione, ritiro, riconsegna): il servizio Enjoy facilita invece ogni passaggio e riduce il prezzo al di sotto di ogni qualsivoglia alternativa.

Enjoy Cargo è qualcosa che estende il perimetro del car sharing, rendendo il servizio ancor più utile e capace di rispondere a quanti fanno di Enjoy una soluzione quotidiana. Il solo possesso di account Enjoy, insomma, da oggi apre una opportunità in più, con vantaggi oggettivi in termini di comodità e convenienza.

Fonte: Enjoy