QR code per la pagina originale

Siren, calzini smart che allertano sul diabete

Siren svela delle calze intelligenti capaci di rilevare in anticipo problemi dovuti al diabete di tipo 1: dotate di microsensori, sbarcano negli USA.

,

Una società di nome Siren ha appena introdotto sul mercato delle calze intelligenti dotate di microsensori capaci di rilevare problemi al piede, dovuti al diabete, un processo che attualmente richiede un medico e tempi lunghi. Lavabili in lavatrice, sono attualmente disponibili negli Stati Uniti a partire da 19,95 dollari al mese.

Le calze smart monitorano continuamente la temperatura del piede in modo tale che la persona che le indossa possa tenere sempre sotto controllo segnali di infiammazione, sintomo delle ulcere del piede diabetico. Mentre le soluzioni attuali per il monitoraggio del piede diabetico si basano sulla misurazione non continua e manuale, effettuata dal medico, tale tecnologia potrebbe fare la differenza, dando modo di controllare continuativamente la situazione di salute di chi soffre di diabete di tipo 1.

Esteticamente sembrano dei normali calzini ma nascondono dei microsensori incorporati direttamente nel tessuto, completamente trasparenti e praticamente invisibili all’utente; comodi e discreti, si possono indossare quotidianamente garantendo così un monitoraggio continuo della temperatura del piede e della salute nel tempo. Tutto ciò che è necessario fare è appunto indossarli e, grazie all’app dedicata da utilizzare su uno smartphone, sarà possibile vedere immediatamente la temperatura dei piedi e confrontare i cambiamenti da un giorno all’altro.

Il monitoraggio della temperatura del piede si è clinicamente dimostrato il modo più efficace per prevenire lesioni ai piedi e fino all’87% più efficace nella prevenzione delle ulcere del piede diabetico rispetto alla normale cura. L’idea dietro a tale indossabile è quello di rilevare problematiche prima che sia troppo tardi.

Per il momento, le calze intelligenti sono disponibili negli USA su un servizio in abbonamento di 19,95 dollari al mese per chi ordina nei primi 30 giorni di disponibilità, dopo i quali si passa a 29,95 dollari, per i quali si riceveranno nuovi calzini ogni sei mesi e l’accesso al servizio digitale. Non vi è ancora alcun annuncio circa la loro eventuale disponibilità anche nel territorio europeo.

Fonte: WebWire • Via: VentureBeat • Immagine: WebWire