QR code per la pagina originale

Elon Musk, i social media vanno regolamentati

Elon Musk entra nel dibattito relativo allo scandalo di Cambridge Analityca affermando che i social media dovrebbero essere regolamentati.

,

Per Elon Musk, i social media devono essere regolamentati. Lo scandalo di Cambridge Analityca che ha travolto Facebook ha sollevato moltissime domande su come i social media gestiscono e proteggono i dati degli scritti. Mentre Mark Zuckerberg testimoniava al Congresso, spiegando la sua versione dei fatti sul recente scandalo e su come la società intende proteggere i dati degli iscritti, CBS ha chiesto un parere ad un altro big della Silicon Valley, Elon Musk, CEO e fondatore di Tesla e SpaceX.

Secondo Musk, dunque, i social media devono essere regolamentati. Per il CEO di Tesla, infatti, quando queste realtà iniziano ad influenzare in maniera negativa il benessere delle persone è arrivato il momento di porre in essere alcune regole. Musk evidenza anche come sia inaccettabile la proliferazione delle fake news e che oggi siano addirittura in numero superiore rispetto alle notizie reali. Per il CEO di Tesla questo significa che le false notizie non sono controllate, il che è inaccettabile. Elon Musk, sempre su questo tema, ha voluto evidenziare come Tesla si impegni a mantenere riservati i dati dei propri clienti.

Elon Musk non è certamente il primo dei big della Silicon Valley a dire la sua sullo scandalo che ha travolto Facebook e probabilmente non sarà nemmeno l’ultimo. Proprio a causa dei fatti di Cambridge Analityca si sta discutendo molto, soprattutto a livello politico, se i social media non debbano essere maggiormente regolamentati per migliorare la privacy degli iscritti e per mettere la parola fine alle fake news ed alle interferenze di matrice politica.

Un dibattito che probabilmente è ancora solamente agli inizi e che rischia di stravolgere in futuro l’essenza stessa dei social media.

Contestualmente a queste dichiarazioni, Elon Musk è tornato a parlare nuovamente di intelligenza artificiale e di come sia essenziale regolamentare anche questo settore che sempre di più sta influenzando la vita pubblica.

Fonte: CBS • Immagine: Helga Esteb via Shutterstock