QR code per la pagina originale

TIM con Microsoft per l’intelligenza artificiale

TIM e Microsoft hanno stretto un accordo che punta ad accelerare il processo di trasformazione digitale grazie all'utilizzo dell'intelligenza artificiale.

,

TIM ha stretto un’importante partnership con Microsoft per l’utilizzo dell’intelligenza artificiale. Obiettivo finale quello di accelerare la trasformazione digitale per offrire la migliore customer experience possibile. Il lavoro congiunto tra le due società porterà allo sviluppo di una serie di nuovi strumenti innovativi che permetteranno di personalizzare nuovi prodotti e servizi che andranno poi ad arricchire l’offerta di TIM.

In particolare, l’utilizzo di Data Analytics e dei Big Data permetterà di migliorare il rapporto con i clienti e contestualmente anche di migliorare l’efficienza dei processi interni. Per esempio, si pensi ai chatbot sui canali digitali che permetteranno di interagire con i clienti attraverso risposte rapide ed immediate. Oppure, si pensi anche al miglioramento del servizio di assistenza telefonica attraverso l’utilizzo di sistemi cognitivi avanzati, e all’introduzione di alcuni servizi di valore aggiunto dedicati al self caring come app e IVR.

La partnership prevederà, per esempio, l’utilizzo dei sistemi cognitivi di Microsoft Azure che gestiranno gli assistenti virtuali che assisteranno i clienti di TIM.

Questo accordo rappresenta un ulteriore tassello della strategia DigiTIM, fortemente orientata alla digitalizzazione dei processi per migliorare drasticamente la Digital Experience e il Customer Engagement attraverso un’esperienza digitale completa. Oggi confermiamo ancora una volta il nostro impegno nella realizzazione del Piano Industriale, di cui l’Intelligenza Artificiale con i suoi strumenti è un elemento chiave.

Quello tra TIM e Microsoft è quindi un accordo molto importante perché consentirà all’operatore italiano di poter sfruttare le avanzate piattaforme di Microsoft per creare nuove opportunità e servizi di valore aggiunto che arricchiranno la sua offerta.

Quella tra TIM e Microsoft non è la prima collaborazione. Le due società, infatti, vantano una lunga storia di progetti realizzati assieme.

Fonte: Telecom Italia • Immagine: farakos via iStock