QR code per la pagina originale

Facebook Messenger, realtà aumentata per i brand

Facebook ha annunciato alcune novità per le aziende all'interno di Messenger; i brand potranno utilizzare la realtà aumentata nei messaggi con i clienti.

,

Alla conferenza F8, Facebook ha annunciato alcune interessanti novità per Messenger per consentire alle aziende ed alle persone di comunicare meglio tra loro. Quando la società lanciò la piattaforma Messenger nel 2016, decise di fornire strumenti per le aziende e gli sviluppatori per fare in modo che potessero connettersi con le persone nella maniera più produttiva possibile. Negli ultimi due anni la crescita di Messenger è stata inarrestabile con sempre più aziende che utilizzano la piattaforma per comunicare con le persone e migliorare, così, il loro business. Per esempio, ad oggi ci sono oltre 300 mila bot attivi su Messenger e oltre 8 miliardi di messaggi vengono scambiati tra le persone e le aziende ogni mese.

Forte di questo successo e di 1.3 miliardi di utenti che utilizzano la piattaforma di comunicazione, Facebook ha annunciato un nuovo step della piattaforma Messenger e cioè la possibilità per i brand di utilizzare la realtà aumentata all’interno dei messaggi con i clienti. Grazie a questa novità, le aziende piccole e grandi potranno sfruttare gli effetti della fotocamera di Messenger per integrare soluzioni di realtà aumentata nelle loro conversazioni con i clienti, avvicinando il mondo virtuale a quello fisico. Per esempio, quando un utente interagirà su di un’attività di un’azienda in Messenger, il brand potrà chiedere di aprire la fotocamera che sarà immediatamente arricchita con specifici filtri ed effetti basati sulla realtà aumentata.

La combinazione degli effetti della realtà aumentata e della messaggistica risolve un problema importante per le persone che fanno acquisti online. Questa funzione, per esempio, sfrutta la natura della messaggistica per aiutare le persone a ottenere preziosi feedback sugli acquisti, personalizzazioni e altro, senza mai dover mettere piede in un negozio. I primi brand a sfruttare questa novità saranno ASUS, Kia , Nike e Sephora. Kia, per esempio, offrirà alle persone che cercano di acquistare un’auto l’opportunità di personalizzare il modello Kia Stinger.

Facebook Messenger, traduzione automatiche

Facebook Messenger, traduzione automatiche (immagine: Facebook).

In futuro, questa opportunità sarà estesa a molti altri brand. Contestualmente all’arrivo di questa novità, Facebook ha anche annunciato il supporto alla traduzione dei messaggi. Acquirenti e venditori nel Marketplace saranno in grado di comunicare in diverse lingue grazie a questo sistema di traduzione. Dunque, quando le persone connesse tramite il Marketplace riceveranno un messaggio in una lingua diversa dalla loro lingua predefinita in Messenger, l’assistente M chiederà loro se vogliono tradurre il messaggio. Questa novità dovrebbe consentire di promuovere il commercio tra compratori e venditori di diverse nazionalità. Al momento del lancio saranno disponibili le traduzioni dall’inglese allo spagnolo e viceversa nelle conversazioni del Marketplace che si svolgeranno negli Stati Uniti. In futuro il supporto arriverà anche in altre lingue.

Fonte: Facebook • Immagine: Facebook