QR code per la pagina originale

Instagram testa una funzione di pagamento in-app

Instagram ha iniziato a testare una nuova funzionalità che permetterà agli utenti di effettuare acquisti direttamente dall'applicazione.

,

Instagram ha iniziato a testare una nuova funzione di pagamento in-app all’interno della sua applicazione. La notizia giunge da TechCrunch che ha sottolineato come questa novità sia al momento nelle mani di un ristretto numero di utenti. La funzione consente agli iscritti di aggiungere una carta di credito o di debito e un PIN per garantire una maggiore sicurezza alle transazioni. Dopo aver configurato il loro account con queste nuove informazioni, gli utenti possono effettuare acquisti attraverso Instagram.

Attualmente, alcuni utenti sono in grado di prenotare appuntamenti presso centri termali e ristoranti attraverso un’integrazione di app di terze parti ed Instagram ha effettivamente confermato come al momento gli utenti possono prenotare e pagare servizi da un numero limitato di aziende sulla piattaforma. Una limitazione che non stupisce visto che questa novità è al momento solamente in fase di test. La possibilità di effettuare pagamenti sembra essere una continuazione del piano di Instagram di voler offrire ai profili aziendali la possibilità di consentire ai loro utenti di poter prenotare i servizi direttamente attraverso l’app. I piani originari di Instagram prevedevano di lanciare questa funzionalità già verso la fine del 2017 ma lo sviluppo, probabilmente, è stato più lungo del previsto.

Instagram testa una funzione di pagamento in-app

Instagram testa una funzione di pagamento in-app (immagine: TechCrunch).

Trattasi, comunque, di una novità molto interessante che potrebbe avere importanti risvolti in futuro. Tante aziende sono, infatti, presenti su Instagram e queste realtà potrebbero essere interessate a voler offrire ai loro utenti la possibilità di poter acquistare direttamente attraverso l’app i beni e i servizi.

Questa nuova funzionalità di pagamenti diretti è al momento solamente in fase di test e quindi non è chiaro quando possa arrivare effettivamente nelle mani di tutti gli iscritti. L’unico dato certo è che Instagram sta compiendo un grande sforzo per offrire un servizio di valore aggiunto alle aziende che operano sulla sua piattaforma.