QR code per la pagina originale

Xiaomi Redmi S2, annuncio il 10 maggio in Cina

Il Redmi S2 dovrebbe avere uno schermo 18:9 da 5,99 pollici, processore Snapdragon 625, 2/3/4 GB di RAM, 16/32/64 GB di storage e dual camera posteriore.

,

Il produttore cinese ha comunicato che la presentazione del nuovo Xiaomi Redmi S2 avverrà a Nanjing il prossimo 10 maggio. Sul forum ufficiale sono state pubblicate alcune immagini che mostrano il design dello smartphone e alcune caratteristiche, come lo schermo 18:9, la doppia fotocamera posteriore e il lettore di impronte digitali. Sul noto sito Aliexpress sono apparse invece tutte le specifiche della versione che verrà distribuita in tutto il mondo, Italia inclusa.

Il Redmi S2 avrà un telaio unibody in alluminio e uno schermo da 5,99 pollici con risoluzione HD+ (1440×720 pixel). La dotazione hardware comprenderà un processore octa core Snapdragon 625, affiancato da 2 GB di RAM e 16 GB di memoria flash, espandibili con schede microSD fino a 128 GB. Sono previste anche modelli con 3 o 4 GB di RAM e 32/64 GB di storage. Xiaomi ha confermato che il sensore principale della doppia fotocamera posteriore avrà una risoluzione di 12 megapixel, mentre il sensore secondario dovrebbe essere di 5 megapixel.

Per la fotocamera frontale si prevede una risoluzione di 16 megapixel. Il produttore ha usato il termine “selfie lover” per indicare il target dello smartphone. Non mancheranno ovviamente le funzionalità AI, tra cui Beauty (rimozione difetti della pelle) e Portrait Mode (ritratto con effetto bokeh). La connettività verrà garantita dai tradizionali moduli WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS e LTE. Lo slot ibrido sul lato destro può ospitare due nano SIM e la microSD.

La batteria ha una capacità di 3.080 mAh. Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo con interfaccia MIUI 9. Tre i colori previsti al lancio: grigio, rosa e oro. Il prezzo base dovrebbe essere 899 yuan. Sul sito Aliexpress è indicata una cifra compresa tra 145 e 178 euro per la versione con 3 GB di RAM e 32 GB di storage.

Fonte: Fonearena • Immagine: Xiaomi