QR code per la pagina originale

OnePlus Bullets Wireless: senza fili e resistenti

Auricolari senza fili ergonomici e resistenti, OnePlus Bullets Wireless si connetteranno via Bluetooth: sul mercato da fine giugno al prezzo di 69,00 euro.

,

Sul nuovo OnePlus 6 è ancora presente il jack da 3,5 mm per la connessione degli auricolari tradizionali, una feature chiesta a gran voce dagli utenti. Ciò nonostante, il produttore desidera offrire una valida soluzione a coloro che preferiscono un alternativa senza fili per l’ascolto della musica: ecco il perché della presentazione di OnePlus Bullets Wireless.

Si connettono allo smartphone via Bluetooth e fanno dell’ergonomia una priorità. Il design è studiato in modo da garantire un’indossabilità senza compromessi e un’adeguata resistenza sia alle sollecitazioni (grazie all’anima ottenuta dalla lavorazione dell’alluminio e al rivestimento in silicone) sia al contatto con l’acqua, il che rende l’accessorio adatto anche a un utilizzo senza preoccupazioni durante le sessioni d’allenamento o lo sport. Merita una citazione particolare la batteria inclusa, che può essere ricaricata con un qualsiasi cavo USB Type-C, immagazzinando fino a cinque ore di autonomia in soli dieci minuti (al 100% arriva a otto ore). Queste le parole di Pete Lau, CEO di OnePlus.

Abbiamo creato il primo prototipo di Bullets Wireless due anni fa, ma abbiamo atteso di portarne a termine la progettazione finché non abbiamo avuto a disposizione la tecnologia necessaria per offrire la migliore esperienza possibile ai nostri utenti. Con una notevole qualità audio, la ricarica rapida di OnePlus e la resistenza a ogni condizione meteo, Bullets Wireless è il compagno perfetto.

Nulla è stato lasciato al caso in termini di design: gli auricolari sono dotati di una componente magnetica che fa sì di mantenerli agganciati quando non si usano, così da prevenire fastidiosi grovigli. Inoltre, quando uniti tra loro mettono automaticamente in pausa la riproduzione della musica (se utilizzati con gli smartphone OnePlus). A breve verrà rilasciato un aggiornamento software che consentirà di sfruttare questa azione anche per rispondere alle telefonate.

I controlli presenti sul cavo servono non solo a fermare o riprendere l’ascolto dei brani, ma anche ad attivare l’Assistente Google per l’interazione tramite comandi vocali. La qualità del comparto audio è assicurata dall’impiego di un driver a bobina mobile da 9,2 mm con Energy Tubes per minimizzare l’effetto riverbero. Il debutto di Bullets Wireless sul mercato, anche quello italiano, è previsto per la fine di giugno al prezzo di 69,00 euro.