QR code per la pagina originale

Fortnite, 100 milioni su iOS in soli 90 giorni

Fortnite Battle Royale macina record: nei primi 90 giorni di disponibilità su iOS, genera 100 milioni di dollari a Epic: è secondo solo a Clash Royale.

,

Fortnite continua a macinare successi su successi: dopo aver raggiunto e superato i 135 milioni di utenti su tutte le piattaforme in cui è attualmente disponibile, nei soli primi 90 giorni dal debutto su iOS ha generato a Epic Games 100 milioni di dollari.

Il Battle Royale di Epic Games per iPhone e iPad è ora l’applicazione più veloce su App Store a raggiungere l’ambita pietra miliare da 100 milioni nella sua categoria, seconda solo a Clash Royale, che era riuscita a generare queste entrate in soli 51 giorni, come sottolineato da Sensor Tower. È riuscito a far guadagnare il 335% in più rispetto al suo rivale più vicino, Knives Out. È interessante notare che la versione iOS di Fortnite era inizialmente accessibile solo su invito, dunque se non fosse stato per quei due mesi di esclusività avrebbe forse potuto superare tale record.

Clash Royale ha ottenuto il miglior risultato dal lancio arrivando al traguardo dei 100 milioni di dollari su iOS, compiendo l’impresa in soli 51 giorni, ma Fortnite ha raggiunto questo punto quasi tre mesi più velocemente di Knives Out e Honor of Kings, a 173 e 179 giorni, rispettivamente.

Il più grande rivale di Fortnite su mobile e, in generale, è Battlegrounds di PlayerUnkown, meglio noto come PUBG. È stato lanciato su iOS pochi giorni dopo Fortnite, ma non ha ancora raggiunto i 100 milioni di dollari di entrate. Infatti, secondo il rapporto, PUBG è riuscito a generare circa 5,2 milioni di dollari nei suoi primi 60 giorni di disponibilità.

Fortnite Battle Royale è scaricabile gratuitamente non solo su iOS ma anche su PC, Mac e console PlayStation, Xbox e Nintendo Switch, ma incoraggia i giocatori a effettuare acquisti in-app da minimo 9,99 dollari. Il gioco dovrebbe arrivare anche su Android nel corso dell’estate.

Fonte: Sensor Tower • Via: Games Industry • Immagine: Epic Games