QR code per la pagina originale

Nuovi MacBook Pro appaiono nei benchmark online

Un nuovo MacBook Pro con processore Intel più potente è apparso sulla piattaforma di testing di Geekbench: ecco le caratteristiche del laptop.

,

Un nuovo MacBook Pro potrebbe essere in dirittura d’arrivo, almeno stando ad alcuni test di benchmark apparsi online. È quanto testimonia il grande archivio di Geekbench, dove negli ultimi giorni è apparso un nuovo laptop di Cupertino, non ancora presentato al pubblico, completo di un nuovo processore della linea Intel.

Secondo quanto emerso dalla piattaforma di benchmark, il nuovo MacBook Pro potrebbe vedere l’introduzione di un nuovo processore Intel da 28W, più precisamente un Intel Core iT-8559U della famiglia Coffee Lake. Il dispositivo sarebbe stato ribattezzato “MacBook Pro 15,2” e, di conseguenza, potrebbe rappresentare l’evoluzione della linea attualmente in commercio.

Il processore in questione è in grado di raggiungere frequenze medie di 2.7 GHz, con la possibilità di sfiorare i 4.5 GHz in condizioni di Turbo Boost. Ancora, emerge come il dispositivo di test abbia potuto contare su 16 GB di RAM totali da 2.133 MHz LPDDR3, una caratteristica che suggerisce come il massimo di RAM on-board per questo laptop sia di 32 GB. Questa indiscrezione sembra però scontrarsi con alcuni rumor precedenti, pronti a confermare l’intenzione di Apple di inserire RAM LPDDR4 nei suoi futuri notebook.

Dal punteggio di benchmark, si intuisce come il modello in questione possa essere il successore dell’attuale MacBook Pro da 13 pollici, con cui condivide risultati simili. La versione del 2017 raggiunge infatti i 4.600 e i 9.500 rispettivamente nei test a singolo core e a core multiplo, mentre la nuova versione ottiene un punteggio di 4.448 e 16.607. Un aumento interessante, di conseguenza, tuttavia sempre all’interno della stessa fascia di performance.

Secondo quanto reso noto dagli esperti a stelle e strisce, il rinnovamento della linea dei MacBook Pro non dovrebbe portare a cambiamenti estetici rispetto alla versione già in commercio, bensì solo un aumento delle prestazioni. Nel mentre, non emergono precise indiscrezioni sugli altri esemplari di Cupertino, tra cui MacBook Air e il MacBook ultraleggero privo di ventole.

Fonte: AppleInsider • Immagine: Unsplash