QR code per la pagina originale

Windows 10, Redstone 6 sempre più vicino

Windows 10 Redstone 6 si avvicina; Microsoft ha riaperto le iscrizioni a Skip Ahead e una prima build è stata individuata in rete.

,

Windows 10 Redstone 6 è sempre più vicino. Microsoft, infatti, ha annunciato la riapertura del canale Skip Ahead e gli Insider interessati possono tornare ad iscriversi. Skip Ahead, si ricorda, è un particolare ramo di sviluppo del programma Insider che permette di ricevere con largo anticipo tutte le novità che la casa di Redmond sta sviluppando per Windows 10. Skip Ahead è un “club ristretto” e solo pochi Insider saranno in grado di iscriversi. Chi riuscirà ad entrare potrà, dunque, molto presto mettere le mani sulla prima versione di Windows 10 Redstone 6, il futuro step di Windows 10 che arriverà nella primavera del 2019.

Windows 10 Redstone 5 è oramai verso la fine del suo sviluppo e molto presto Microsoft si concentrerà nel migliorare la sua stabilità eliminando tutti i suoi bug prima di rilasciarlo pubblicamente il prossimo autunno. Questo significa che per la casa di Redmond è arrivato anche il momento di pensare al successivo step di Windows 10. Secondo il sito Buildfeed, una prima build di Redstone 6 sarebbe già stata compilata e quindi non dovrebbe mancare molto prima che possa arrivare nelle mani degli Insider che sono riusciti ad entrare nel canale Skip Ahead.

Ovviamente, le primissime build di sviluppo saranno molto instabili, ecco perchè Skip Ahead è un club riservato a pochi Insider. Nei mesi successivi, Redstone 6 sarà, poi, reso disponibile anche a tutti gli altri Insider non appena sarà sufficientemente pronto.

Delle novità che porterà questo nuovo step di Windows 10 si sa davvero poco. Redstone 6 dovrebbe portare al debutto la funzione Sets che doveva arrivare in Redstone 5 ma che è stata, poi, rimandata. Tutte le ulteriori novità si scopriranno poi mano a mano che il nuovo aggiornamento funzionale del sistema operativo di Microsoft sarà sviluppato e testato dagli Insider.