QR code per la pagina originale

Gaming Stadium: un’arena per gli eSports in Canada

Aprirà i battenti nel 2019 in Canada, nei pressi della città di Vancouver, un'arena interamente dedicata al gaming competitivo: si chiamerà Gaming Arena.

,

Il Comitato Olimpico Internazionale sembra essere propenso a includere gli eSports tra le discipline che assegneranno medaglie d’oro, d’argento e di bronzo ai giochi di Parigi 2024. Una software house come Epic Games ha di recente messo in palio ben 100 milioni di dollari come montepremi per la nuova stagione di tornei online legate a Fortnite. Basterebbero queste due notizie per capire quanto il gaming competitivo sia ormai diventato a tutti gli effetti una cosa seria.

L’ennesima conferma arriva nella giornata di oggi da oltreoceano, più precisamente dalla città di Richmond, nei pressi di Vancouver (Canada). Lì sorgerà un impianto battezzato The Gaming Stadium. Una vera e propria arena in tutto e per tutto dedicata agli eSports, con 40 postazioni di gioco, una platea del tutto simile a quella di un teatro o di un piccolo palazzetto in grado di accogliere fino a 250 spettatori nel pubblico e tutto ciò che serve per trasmettere gli eventi in diretta. Stando a quanto affermato dagli organizzatori, il tutto sarà pienamente operativo a partire dal prossimo anno.

La scelta di Vancouver al posto di Toronto o Montréal non è affatto casuale: l’area ospita parecchie software house e una community di gamer parecchio dinamica, inoltre si trova nello stesso fuso orario della California (un dettaglio non di poco conto per la trasmissione in live streaming dei match) e non dista molto da Seattle.

Posted by The Gaming Stadium on Sunday, July 29, 2018

La notizia riguarda un’iniziativa canadese, ma anche l’Italia non è da meno. Nei mesi scorsi abbiamo partecipato all’inaugurazione di eSport Palace, una location allestita a Bergamo per accogliere appassionati e professionisti del gaming, casa dei team Samsung Morning Stars. Non c’è alcun dubbio che progetti di questo tipo andranno moltiplicandosi nel corso dei prossimi anni.

Fonte: The Gaming Stadium • Via: Variety • Immagine: The Gaming Stadium su Facebook