QR code per la pagina originale

Windows 10, tema scuro per Esplora Risorse

Microsoft ha rilasciato la build 17733 di Windows 10 Redstone 5 che introduce il tema scuro per Esplora Risorse oltre ad una grande quantità di bug fix.

,

Microsoft ha rilasciato la nuova build 17733 di Windows 10 Redstone 5 a tutti gli iscritti al programma Insider che hanno scelto l’opzione Fast Ring. Questa nuova buld include solamente una novità di rilievo. La casa di Redmond, infatti, ha annunciato di aver completato lo sviluppo del tema scuro per Esplora Risorse che è stato ufficialmente implementato. Il lavoro svolto per questa novità estetica è stato molto ed è iniziato già con la build 17666 del sistema operativo.

Gli interessati, dunque, adesso potranno abilitare questa particolare variante cromatica di Esplora Risorse. Oltre a questa novità, questa nuova build include una lunga lista di correttivi e di ottimizzazioni. Come noto, lo sviluppo del prossimo aggiornamento funzionale di Windows 10 sta volgendo al termine e Microsoft, adesso, si sta concentrando prevalentemente sulla risoluzione dei bug per poter offrire ai suoi utenti un aggiornamento privo di problemi. Non esiste una data ufficiale per la distribuzione di Redstone 5, tuttavia dovrebbe arrivare il prossimo autunno, verosimilmente nel mese di ottobre. Microsoft, dunque, ha ancora molto tempo per perfezionare ulteriormente questo aggiornamento. Ulteriori importanti novità non dovrebbero essere, quindi, più implementate.

Problemi da risolvere, comunque, ce ne sono ancora. Nelle note di rilascio della build 17733 di Windows 10 Redstone 5 sono presenti ancora una serie di problemi che potrebbero condizionare l’esperienza d’uso della piattaforma.

Proprio per questo, il suggerimento per gli interessati è quello di testare questa nuova build del sistema operativo solamente all’interno di macchine dedicate e non su PC utilizzati quotidianamente per il lavoro.

Si ricorda, infine, che Microsoft ha già iniziato a lavorare anche su Redstone 6, il successivo aggiornamento funzionale di Windows 10 che arriverà nella primavera del 2019.

Fonte: Microsoft • Immagine: Nor Gal