QR code per la pagina originale

Windows 10 build 18234 agli Insider, le novità

Microsoft ha rilasciato la build 18234 di Windows 10 19H1, il prossimo step funzionale del sistema operativo che arriverà nel 2019; novità per alcune app.

,

Microsoft, nella serata di ieri, ha rilasciato la build 18234 di Windows 10 19H1, il prossimo step del suo sistema operativo che arriverà nella primavera del 2019. La build è dedicata agli Insider che fanno parte del canale Skip Ahead che permette di accedere alle future novità che la casa di Redmond proporrà ai tutti i suoi utenti. Questa nuova build del sistema operativo porte in dote alcune interessanti novità.

Innanzitutto, Microsoft ha introdotto il supporto a Windows Ink nella sua app Microsoft To-Do. Gli utenti, dunque, potranno scrivere note e brevi appunti anche con l’utilizzo di un pennino. La seconda novità è più interessante e riguarda Sticky Notes 3.0, l’app dedicata alla creazione di post-it virtuali che in questa nuova build riceve un upgrade significativo che ne migliora sia l’interfaccia grafica che l’usabilità. Snip & Sketch è, invece, la nuova e completa app di Windows 10 grazie alla quale gli utenti potranno scattare screenshot dello schermo. L’app permette anche di ritardare la cattura dello schermo di 3 o di 10 secondi a seconda delle esigenze delle persone. Microsoft invita a testarla per sperimentare il suo corretto funzionamento e le novità introdotte.

La nuova build di Windows 10 19H1 introduce, poi, anche una lunga lista di correttivi e di ottimizzazioni. Non mancano anche alcuni problemi di funzionamento ma trattasi di una cosa normale visto che questa build del sistema operativo è ancora molto immatura. Il suggerimento, infatti, è quello di testarla solamente all’interno di macchine dedicate e non sui PC di lavoro.

Microsoft, dunque, ha iniziato ad introdurre le prime novità che caratterizzeranno il futuro aggiornamento funzionale di Windows 10. Al momento, trattasi di novità minori, ma nel corso dei prossimi mesi arriveranno le novità più interessanti a cui la casa di Redmond sta lavorando per migliorare ulteriormente il suo sistema operativo.

Fonte: Microsoft • Immagine: Simon via Pixabay