QR code per la pagina originale

Microsoft Store, risolto il problema con le app

Microsoft ha aggiornato un numero considerevole di app per risolvere un problema che impediva la loro corretta installazione dal Microsoft Store.

,

Microsoft ha risolto prontamente un fastidioso problema che impediva ai suoi utenti Windows 10 di installare correttamente alcune app scaricate attraverso il Microsoft Store. Alcuni utenti, infatti, provando ad installare le app, non riuscivano a portare a temine il procedimento e visualizzavano uno strano errore “error 800B0100 (TRUST_E_NOSIGNATURE)”. La casa di Redmond ha analizzato il fenomeno e ha individuato il problema in un’errata procedura di firma delle app che venivano inviate allo Store.

Individuata la causa del problema, Microsoft è intervenuta prontamente per risolverlo. Il fix è avvenuto lato server e questo significa che gli utenti Windows 10 non dovranno applicare alcun correttivo ai loro PC per poter tornare a scaricare ed installare correttamente tutte le app del Microsoft Store. Tuttavia, gli sviluppatori dovranno mettere mano alle loro app per risolvere il problema. Nello specifico, le app dovranno essere aggiornate per poi essere inviate nuovamente allo Store. Microsoft afferma che tutte le principali app sono state sistemate ma siccome il problema ha coinvolto un po’ tutti gli sviluppatori di terze parti è possibile che per la completa risoluzione del problema ci voglia ancora qualche giorno.

Nel frattempo, gli utenti Windows 10 noteranno che molte delle loro app scaricate dal Microsoft Store si aggiorneranno automaticamente. Trattasi della diretta conseguenza della risoluzione del problema di installazione delle app. L’aggiornamento non porta nessuna novità ma solo la risoluzione del problema per la singola app. Visto che gli sviluppatori stanno ancora sistemando le loro app, è possibile che questi aggiornamenti continuino ancora per un po’ di tempo.

Fonte: Thurrott